Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Tartaruga spiaggiata e nido di fratino distrutto Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 aprile 2011
tartaruga-icoGli amici dell'Associazione Ambiente Basso Molise ci segnalano:
Rinvenuta nella mattinata di ieri, presso l’hotel Glower, Termoli nord  una Caretta Caretta spiaggiata. La tartaruga di notevoli dimensioni è in buono stato di conservazione e non presenta  in apparenza segni di morte violenta.
I nostri volontari hanno immediatamente avvertito la Capitaneria di Porto della presenza sulla battigia della tartaruga. Nello stesso tratto di spiaggia poco più a nord si è compiuto l’ennesimo scempio a danno di un nido di fratino. Mezzi pesanti sulla spiaggia, riteniamo per la pulizia, con distruzione di dune e purtroppo di un nido con tre uova che dovevano schiudersi dopo la Pasqua. Un altro scempio ed un altro attentato verso una specie già in via di estinzione. Hanno assistito alla strage oltre i due Fratini una coppia di beccacce di mare. Il 12 aprile u.s. con lettera raccomandata abbiamo chiesto ai Comuni costieri di non utilizzare mezzi meccanici per la pulizia della spiaggia, ebbene il risultato lo vedete nelle immagini sotto riportate.
Nulla riesce a fermare questi scempi e, anno dopo anno, si va sempre di più verso la distruzione delle specie esistenti sul litorale molisano. Ma si arriverà un giorno a far capire alle persone dello scempio che si continua a fare alla natura e al territorio che ci circonda????
 
Le perforazioni dei fondali marini a largo delle isole Tremiti e del Gargano si faranno Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 aprile 2011 S.Francesco da Fabriano
Chi ha tempo non aspetti tempo
isole_tremiti-icoDal Comitato Nazionale del Paesaggio riceviamo e pubblichiamo:
Cari Amici, questa la notizia :
Le perforazioni dei fondali marini a largo delle isole Tremiti e del Gargano si faranno. Dopo il “no” del ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo che a tal proposito si era espressa con parere negativo, questa mattina arriva il “sì” alle perforazioni per cercare petrolio in mare.
A trarre i benefici dell’operazione sarà la società multinazionale irlandese Petroceltic Elsa che ha l’autorizzazione a realizzare pozzi petroliferi in un’area distante appena 26 Km dalle isole Tremiti e circa 40 km dal litorale di Termoli. Per ora la multinazionale sta compiendo riflessioni sismiche per monitorare i fondali in cerca di petrolio, ossia micro-esplosioni che sono molto dannose per cetacei e delfini. Ricordiamo inoltre che le isole Tremiti fanno parte del Parco Nazionale del Gargano e dal 1989 una loro porzione è Riserva naturale marina Isole Tremiti; e che per il decreto dell’agosto 2010 le trivellazioni offshore non si possono fare nelle aree protette”.
Il Comitato Nazionale del Paesaggio, per tramite della sua sezione molisana di cui sono il responsabile, manifesterà contro la decisione, opponendosi ad un’operazione che, se effettivamente realizzata, pregiudicherebbe irrimediabilmente una delle aree più belle della zona marina antistante la nostra regione e ricadente, peraltro, in una Riserva Naturale
Marina.A tal fine propongo di mettere in atto una iniziativa dimostratrice  d’intesa con il Gruppo della Nave dei Poeti che proprio tale area ha assunto a simbolo di una bellezza incontaminata del nostro mare Adriatico e scelto per l’annuale appuntamento che vede coniugare la decantazione della Poesia con il fascino sublime di questo luogo.
La iniziativa, da mettere in pratica quanto prima a bordo della Nave dei Poeti (e da concordare, comunque, nei particolari) verrebbe portata a conoscenza dell’opinione pubblica, non solo regionale, e supportata, oltre che dal Presidente nazionale del CNP, Carlo Ripa di Meana, anche da Italia Nostra e dal WWF che provvederò, eventualmente, a coinvolgere.
Attendo di conoscere il Vostro parere al riguardo.
Un saluto.
Gianluigi Ciamarra
CNP – Sezione Molise - Via Garibaldi, 85  - 86028 Torella del Sannio (CB)
Tel. e fax 0874.76222  -  Cell. 3395660159 - E-mail: [email protected] mail.com
Sito nazionale: www.cnp-online.it
 
...e si avvicina la Pasqua Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 aprile 2011 S.Anselmo
Donne e uomini gelosi son troppo pericolosi
dolci_di_pasqua-icoDomenica prossima si celebra la  Pasqua della Resurrezione e a S.Giacomo, già da alcuni giorni, attraversando le vie ed i vicoli, si sente quel " profumo antico" emanato dai dolci caratteristici di questa festività: "i pigne, i taralli, u fiadone, u cavalle e i pupete ". Una parte di questi dolci saranno consumati durante il pranzo pasquale, gli altri saranno portati martedì al santuario di " Santa Marlong " per essere gustati sotto il fresco di qualche quercia ancora sopravvissuta, dopo aver mangiata la classica frittata e qualche pezzo di salsiccia appositamente estratta dai barattoli dove era stata conservata sott'olio proprio per questa occasione. La tradizione continua e la bontà di questi dolci è ancora quella che ci è stata tramandata dai nostri nonni. Per voi amici lettori più anziani che risiedete fuori paese e all'estero vi alleghiamo qualche foto per riportarvi alla mente il profumo e la bontà di quei dolci che tanto ci piacevano quando eravamo ragazzi. Cliccate qui per fare un tuffo nel passato....
 
Comunicato stampa della lista SAN GIACOMO IN COMUNE Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 aprile 2011 S.Adalgisa
lista1pSi comunca che la lista civica "SAN GIACOMO IN COMUNE" che concorre per le elezioni del 15 e 16 maggio prossimi al rinnovo delle cariche comunali in San Giacomo degli Schiavoni ha deciso di presentare  agli organi di stampa e comunicazione la lista ed il relativo programma in una Conferenza stampa che è fissata per oggi mercoledì  20.4.2011, alle ore 17,00 nei locali del Centro Anziani - Corso Umberto I in San Giacomo degli Schiavoni.
Segnalando la  gradita la partecipazione, si ringrazia anticipatamente.
 
Dal libretto dell'indagine epidemiologica nel Basso Molise, riportiamo un estratto Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 aprile 2011 S.Adalgisa
Chi è nato citrullo è per gli altri un trastullo
libro_indag.epidem.icoPer tutti i nostri lettori che non hanno ancora ricevuto il libretto sponsorizzato dalla Fondazione "Lorenzo Milani" e dall''Istituto Superiore di Sanità, dal titolo: Realizzazione di un'indagine epidemiologica su ambiente e salute nell'area di Termoli, pubblichiamo un estratto in cui si parla anche di S.Giacomo.
Analisi della distribuzione spaziale a livello comunale della mortalità nella popolazione totale da 0 a 99 anni (uomini e donne), in quella femminile e in quella maschile.
Per delineare un quadro più organico, anche dal punto di vista geografico, degli eventi sanitari studiati, i dati relativi agli scostamenti statisticamente significativi di mortalità, registrati in ciascuno degli otto comuni nei tre gruppi di popolazione, sono stati aggregati in quattro grandi gruppi di cause: Tumori, Malattie dell’ Apparato Respiratorio, Malattie del Sistema Circolatorio, Altre Cause non tumorali. Dalla tabella  risulta che tra le patologie tumorali studiate si registrano incrementi significativi della mortalità per tumori del sistema linfoemopoietico a Termoli (popolazione totale e popolazione maschile), Guglionesi (popolazione totale e popolazione femminile) e a Campomarino e Portocannone nella popolazione maschile.Gli eccessi di mortalità per tumore alla trachea, bronchi e polmone riguardano la popolazione complessiva (uomini e donne) a Campomarino e a Portocannone, dove si registrano eccessi anche nella popolazione maschile.Altre cause tumorali in eccesso a Termoli riguardano il tumore alla mammella nelle donne e il tumore del fegato e dei dotti biliari negli uomini, mentre nella popolazione di Campomarino si registra un eccesso di mortalità per tumore della prostata.Gli eccessi di mortalità per patologie non tumorali sono più diffusi rispetto alla mortalità per tumore e riguardano: le malattie dell’apparato respiratorio che registrano incrementi statisticamente significativi nei comuni di San Martino in Pensilis (nella popolazione totale e in quella maschile), Petacciato (popolazione totale), Ururi (popolazione femminile) e Campomarino (popolazione maschile); le malattie del sistema circolatorio che registrano eccessi di mortalità statisticamente significativi in tutti e tre i gruppi di popolazione studiati nei comuni di Guglionesi e Ururi, mentre nel comune di Portocannone si registrano superamenti nella popolazione totale e in quella femminile, a Campomarino solo in quella femminile e a San Giacomo degli Schiavoni solo in quella maschile.
Tra le altre cause non tumorali con incrementi significativi sono da segnalare il diabete mellito a Petacciato, nella popolazione totale e in quella femminile, l’epatite virale a Termoli nella popolazione totale, la mortalità per traumi e avvelenamenti nelle donne a Campomarino e per demenze a San Giacomo degli Schiavoni.
 
Comunicato stampa "Guglionesi nel cuore" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 aprile 2011
L'Associazione politico-culturale "Guglionesi nel cuore" è lieta  di comunicare l'apertura della propria sede in Viale Regina Margherita alle ore 11.30 di giovedì 21 aprile. Presenzieranno il Candidato alla Presidenza della Provincia Rosario De Matteis e il candidato al Consiglio Giangranco Del Peschio. La sede, in questo periodo , sarà anche sede elettorale di Gianfranco Del Peschio in quanto, come già annunciato, è il candidato di riferimento di "Guglionesi nel cuore".
 
Elezioni comunali a S.Giacomo del 15 e 16 maggio 2011 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 aprile 2011
Ed ecco le liste ufficiali, i simboli e i programmi delle 3 liste che si presenteranno alle prossime Elezioni Comunali di S.Giacomo del 2011:
urna_elettorale
Lista n. 1
"San Giacomo in Comune"
lista1p
Lista n.1
Candidato Sindaco: Ceccarelli Graziano
Candidati Consiglieri    
1    Candeloro    Angelo    
2    Caruso    Rossana    
3    Cirella    Maria Teresa     
4    Del Gesso     Livio    
5    Galasso    Gianfranco    
6    Lafratta    Angelandrea    
7    Lafratta    Giovanni    
8    Marzucco    Antonio    
9    Romolo    Alessandro

Leggi programma amministrativo  


Lista n. 2
"Per il futuro di S.Giacomo"
lista2p
Lista n.2
Candidato Sindaco: Bucci Rino
Candidati Consiglieri    
1    Arcano    Andrea    
2    Astore    Antonio Cristian     
3    Bonifacio    Alessandro    
4    Bracone    Angela    
5    D'Amario    Lucia    
6    Inglese    Mauro    
7    Moccia    Mauro Modesto     
8    Pellilli    Emilio    
9    Verdastro    Valentina

Leggi programma amministrativo  


Lista n. 3
"Libera San Giacomo"
lista3p
Lista n.3
Candidato Sindaco: Galasso Attilio "detto Ugo"
Candidati Consiglieri    
1    Alberico    Vincenzo    
2    Di Bartolo     Maurizio Lucio     
3    Lossi    Claudio    
4    Marsilio    Fernando Antonio     
5    Mastromonaco    Evelina "detta Alanna"    
6    Morelli    Antonio    
7    Pica    Maria Addolorata     
8    Pozzuto    Maria "detta Loredana"     
9    Vitale    Immacolata

Leggi programma amministrativo
 
Non beviamoci sù! Acqua ieri, oggi, domani Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 aprile 2011 S.Emma
I pifferi di montagna andarono per suonar e furono suonati
amb._basso_molise_17apr11-icoNon beviamoci sù! Acqua ieri, oggi, domani
E' il nuovo progetto che l'Associazione Ambiente Basso Molise con il suo Presidente Luigi Lucchese, stà portando avanti nelle scuole della nostra zona.
L'attività permette agli alunni di acquisire nuove e varie conoscenze in virtù della spiccata interdisciplinarietà del lavoro. Lo studio dell’acqua, in particolare, permette di spaziare dalla chimica alla biologia, dalla geografia alla geologia, coinvolgendo tanto l’ambito scientifico quanto quello storico-antropologico.
Particolare attenzione verrà posta allo studio degli interventi umani che si sono succeduti nel tempo e all’analisi dei cambiamenti sopravvenuti nella relazione uomo-fiume-risorsa acqua.
Il progetto è finanziato dal CDS il Melograno di Larino e ricordo che nell'ambito dei progetti presentati dalle Associazioni " Bando di idee 2011", il nostro si è classificato al I° posto ed è stato ammesso a finanziamento.
I primi alunni coinvolti in questo progetto, quelli di Petacciato, hanno già studiato l'elemento acqua e come prima lezione hanno visitato sul fiume Biferno. Altre scuole saranno coinvolte per far capire ai ragazzi la grande importanza di questo bene che è l'acqua e che deve restare un bene comune.
Luigi Lucchese
Per saperne di più, collegarsi al sito: http://lontanodalparadiso.splinder.com/
 
Anticipazioni su Armageddon in the Park 2011 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
17  aprile 2011 Domenica delle Palme
Vader headliner all’Armageddon In The Park 2011
Armageddon2010-icoPuntuali come ogni anno arrivano le news riguardanti l'VIII edizione dell'Armageddon In The Park. Dopo essersi definitivamente consacrato come uno degli appuntamenti più attesi, conosciuti e frequentati dell'estate metallara della penisola, quella del 30 Luglio 2011 si appresta ad essere l'edizione dell'acquisizione di una dimensione internazionale! E si perché headliner saranno autentici mostri sacri del Metal estremo in your face e senza compromesso alcuno, direttamente da Varsavia un’autentica macchina d'assalto...i polacchi VADER!!!
Pilastri indiscussi della scena death metal assieme a Death, Cannibal Corpse, Obituary, Morbid Angel, Suffocation etc. sono stati la risposta dell'Europa alla ferocia esecutiva nata in Florida agli albori degli anni novanta! Nati a Olsztyn in Polonia sul finire degli '80 fanno parlare di loro dal primo demo “Morbid Reich” (1990) non solo per qualità musicali, ma perchè questo riesce a vendere 10.000 copie, cosa che lo fece diventare uno dei demo di maggior successo nella storia del Metal!
Autori di ben 15 album tra cui 7 in studio, 5 ep, 2 live più una raccolta raggiungono con “De profundis” (1995), “Black to the Blind” (1997), e “Litany” (2000) l'apice compositivo, tanto che questi  LP sono considerati tra i più grandi capolavori nella storia del Death Metal non solo europea ma anche mondiale! I Vader sono uno dei pochi gruppi death in Europa rimasti sulla cresta dell'onda per tutti questi anni fino ad oggi (per il 2011 è previsto un nuovo album) e uno dei più famosi nel vecchio continente.
Esperienza live da vendere, tour e festival in ogni parte del globo, impatto on stage paragonabile all'eruzione di un vulcano, quest'anno devasteranno tutto durante la Summer Campaign 2011 che li vedrà protagonisti il 30 Luglio 2011 all'Armageddon In The Park, per quella che si preannuncia già una data storica! Vedremo chi e quanti oseranno sfidare la corazzata europea sotto il palco... siete stati avvertiti, Armageddon wants your blood!!!
Iron Mike
Armageddon In The Park – Metal Fest
Sabato 30 Luglio 2011
Parco Comunale
San Giacomo degli Schiavoni (CB)
 
A Montreal, guglionesani e sangiacomesi festeggiano i 104 anni di Michele Lanese Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
16 aprile 2011 S.Lamberto
michele_lanese-icoIl 21 Marzo scorso è entrata la primavera ed è anche iniziata così la centoquattresima primavera per il nostro arzillo connazionale Michele Lanese, il quale ha tenuto a celebrarla calorosamente assieme ad alcuni amici e compaesani al club Marcelin Wilson Bocce (CRAIC), che lui frequenta assiduamente.
Il Sig. Lanese infatti, l’ultimo di una famiglia di 13 figli, è nato a Guglionesi, Molise, il 18 luglio 1907 ed arrivò a Montreal nell’ottobre del 1917, dopo una lunga e pericolosa traversata, giacchè la sua nave cercava di evitare il più possibile la marina militare austriaca che allora, in piena prima guerra mondiale, perlustrava accanitamente il « Mare Nostrum ».Qui, dopo aver frequentato per qualche anno la scuola cominciò a lavorare a 12 anni, fino a 75 anni; guidò la sua prima automobile nel 1928 ed ha continuato a guidare fino all’età di….100 anni suonati!  Con la sua memoria di ferro, passo svelto e pienamente autonomo, è molto attivo :  cammina molto, frequenta assiduamente i suoi ritrovi preferiti e fra le tante attività, una volta alla settimana, va a fare del « bénévotat » presso una casa di riposo sul boul. Gouin. Vive con la sua famiglia.
Egli è tornato per la prima volta in Italia 2 anni fa, dopo ben 92 anni di assenza ed alla venerabile età di 102 anni.  Appena giunto alle porte del paese ci ha tenuto, con ostinata insistenza, a ritrovare da solo, la casa che l’ha visto nascere!
Tutto ciò, oltre ad essere un avvenimento più unico che raro, è anche una splendida pagina della lunga, travagliata ed a volte gloriosa, storia dell’emigrazione italiana.  Eppure questo eccezionale evento non è stato nè notato, nè segnalato e quindi non a suo tempo celebrato da chi di dovere :  il Sig. Lanese forse avrebbe potuto e dovuto essere ricevuto dalle massime Autorità dello Stato Italiano (al Quirinale?) per l’intrinseco valore simbolico dell’avvenimento;  ma evidentemente tutto ciò è completamente sfuggito a chi di dovere, qui a Montreal nel settembre del 2009.  Eppure eventi del genere fanno parte integrante de quell’italianità unificante che quest’anno si celebra e che si vuol celebrare un pò dappertutto nel mondo, in pompa magna.
Leo Pizzi ( Giornalista guglionesano residente a Montreal)
Clicca foto1  e foto 2 per vedere qualche momento dei festeggiamenti. Tanti auguri sig. Michele da parte di tutti noi sangiacomesi e guglionesani e da tutti quelli che, dopo la tua visita in Molise, ti ricordano con tanto affetto.Lo scrittore guglionesano Antonio Sisto, dopo il ritorno di Michele a Guglionesi nel settembre del 2009, ha scritto un libro a lui dedicato dal titolo "A MERICA"che molto probabilmente sarà presentato dall'Amministrazione Comunale al Teatro Fulvio di Guglionesi in occasione della festa patronale di S.Adamo nei primi di giugno.

Articolo su Cittadino, e Corriere online che si pubblica a Montreal:
 http://www.cittadinocanadese.com/FOTOS/IL%20CITT%206%20aprile2011.pdf

http://www.corriereitaliano.com/Comunità/Attività/2011-04-05/article-2402063/Centoquattro-primavere-auguri/1

 
<< Inizio < Prec. 521 522 523 524 525 526 Succ. > Fine >>

Pagina 522 di 526