Menu Principale

Votaci nella top 100

Si inaugura oggi al castello di Termoli: Extempore “I scuijë” (gli scogli) Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
24 settembre 2010 S.Pacifico
Chi non comincia non finisce
il_castello-icoSi inaugura oggi al castello di Termoli: Extempore  “I scuijë” (gli scogli)
Extempore:  “I scuijë” (gli scogli) è una delle poesie più belle di Lino Basilico
Dal 24 Settembre al 1 Ottobre  dalle ore 21,30 alle ore 23,00 Presso le sale del Castello Svevo al Borgo Vecchio Termoli.
Gli Artisti selezionati dal curatore  Basso Caruso  sono: Maria Mascilongo, Veridiana Altieri, Pino Caruso (scultore), Davide Casolino, Teresa Soldo e Cristina Pagliaccio.    Ogni Artista avrà a disposizione uno spazio nel Castello Svevo dove organizzerà il proprio atelier  e realizzeranno le opere sul posto.  Il tema, insolito per un concorso di pittura ma alquanto originale, è una poesia in vernacolo di Lino Basilico “I Scuijë”. I componimenti poetici dello scomparso Lino Basilico detto ‘A Pellacciä, descrivono in modo quasi pittorico i luoghi, gli odori, i sapori, i sentimenti e le circostanze, facendo risultare estremamente  piacevole e semplice tramutare in Arte pittorica, i contenuti di una visione figurativa dipinta a parole di un poeta nostrano, coriaceo e romantico…
Dalle 21.30 alle 23.00 gli Artisti saranno a disposizione del pubblico anche per rispondere a domande sulle tecniche usate durante le performance. Durante la mostra Poeti dialettali termolesi reciteranno poesie e musicisti   faranno musica..
Basso Caruso invita i termolesi e non solo a visitare l’evento che conclude le attività della Associazione Rio Live Salviamo il termolese..
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.