Menu Principale

Votaci nella top 100

Anche a S.Giacomo tanta paura per le scosse di terremoto di ieri Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
18 settembre 2010 S.Giuseppe da Copertino
TerremotoFG-1420_17set10Paura anche a S.Giacomo per le due scosse di terremoto che hanno creato panico e problemi ieri pomeriggo nel foggiano.  Erano le 14.20  quando una prima scossa di magnitudo 4.4 della scala Richter si è verificata nelle vicinanze di Foggia e la seconda alle ore 14.33 di magnitudo 2.0. Il sisma è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico del Tavoliere delle Puglie.
Il comune più vicino all'epicentro perchè situato entro i 10Km è stato FOGGIA mentre entro i 20 km dall'epicentro si sono trovati i comuni di Carapelle, Ortanova e Ordona. In molti a S.Giacomo hanno avvertito nitidamente la scossa. Alcuni sono rimasti in casa mentre altri per precauzione sono usciti in strada come a Termoli. Il ricordo della tragedia della scuola di San Giuliano di Puglia è ancora troppo nitido nella mente dei residenti del Basso Molise per non aver paura. Come già in altri casi precedenti, durante la fase del terremoto fuori c'era un vento caldo di garbino con una temperatura di 33°C. Forse esiste una correlazione tra i due fenomeni?!?
Attorno alle 21.25  la terra è tornata a tremare nei dintorni di Foggia, con un’intensità di 3.3 gradi sulla scala Richter. La scossa non ha avuto la stessa estensione della prima, quella delle 14.20 che ha fatto vibrare l’Italia centro-meridionale, ma è stata meno profonda (26,6 km in confronto ai 30 della prima).
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.