Menu Principale

Votaci nella top 100

Rifacimento dell'asfalto nel tratto di strada nei pressi della Madonna Allunghe. Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
11 settembre 2010 S.Proto e Giacinto
Al marito, prudenza - alla moglie, pazienza
nuovo_asfalto-icoDopo i numerosi incidenti accorsi nello scorso inverno e primavera nel tratto di strada che costeggia il santuario della "Madonna Allunghe" e che unisce termoli con S.Giacomo, finalmente è stato rifatto il manto stradale che, per le particolari caratteristiche del suo bitume, dovrebbe ridurre l'effetto dell'acquaplaning, ovvero mancata aderenza tra la superficie dei copertoni e quella della strada in presenza di acqua piovana, causa di decine di incidenti in quel tratto di strada. L'acquaplaning è quel fenomeno per cui, non essendo più a contatto ruota e strada, causa la presenza di acqua, non esiste più attrito tra le due superfici, quindi non si è più in grado di far rallentare o cambiare direzione al veicolo che resta solo soggetto alle regole della fisica, conservando la quantità di moto e la direzione che aveva al momento dell'innesco del fenomeno dell'aquaplaning. Sicuramente gli incidenti si ridurranno ma è molto importante rispettare anche i limiti di velocità che, su tale strada, sono di 50 Km/h.
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.