Menu Principale

Votaci nella top 100

Il 22 aprile 1997, tredici anni fa, gli UFO hanno visitato Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   

22 aprile 2010 S.Leonida
L'invidia è la ruggine del cuore
Ufo_a_Termoli-icog
Clicca qui  per vedere le  foto dello straordinario evento
Era una bella serata del 22 aprile 1997 quando l'amico Raffaele Bassani, infermiere presso l'Ospedale Civile di Termoli con la passione della fotografia, uscì di casa con la sua  Revue 400SE appena acquistata di seconda mano per provarla e scattare qualche foto.Sono le 23 e 25 (vedi l'ora sull'orologio del castello) quando nei pressi dell’ex cinema Adriatico all’angolo dove inizia la scalinata, Raffaele monta il suo cavalletto e vi posiziona sopra la sua macchina fotografica pronta a scattare qualche foto in notturna al castello. Ne fa qualcuna con la macchinetta posizionata orizzontalmente e qualche altra in verticale. Per dare una migliore risoluzione alla foto la macchinetta viene impostata manualmente e Raffaele conta fino ad 8 sec. prima di chiudere l’obiettivo. Era una serata stupenda e quindi ideale per fare delle foto al monumento più importante di Termoli. Completate le pose disponibili sul rullino, Raffaele lo porta a sviluppare da foto Tommaso. Dopo qualche giorno si reca a ritirare le foto e, con sua grande meraviglia, scopre che sulle stesse comparivano delle macchie. Dopo averne discusso con Tommaso guardano meglio le due foto e, insieme, si accorgono che la “macchia” in realtà ha la tipica forma di un  “disco volante” che, durante lo scatto di qualche sera prima non era visibile. Durante le settimane successive diverse altre persone avvistano, nelle ore notturne, degli oggetti luminosi nel cielo, compreso lo scrivente che rientrando a casa nella sera del 20 maggio nella zona della Chiesa di S.Pietro viene colpito dalla presenza di una intensissima fonte luminosa ferma nel cielo. Ci fu il tempo sufficiente per richiamare l’attenzione di altre persone e di guardare questa intensa fonte di luce e, solo dopo diversi secondi, la sorgente luminosa scompare senza che tutti noi che eravamo con il naso all’insù ci accorgessimo dove fosse finita. Si è trattata proprio di una visita di extraterrestri?? La stampa locale in quel periodo riportò numerosi casi di avvistamento anche da parte di marinai che affermarono di averne visti altri di dischi volanti sorvolare la zona del porto.Clicca qui per leggere un articolo pubblicato in quei giorni su un giornale locale

 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.