Menu Principale

Votaci nella top 100

Il 2 agosto 1566 l'ammiraglio Pialì Pascià e i suoi pirati saraceni assalivano Termoli... Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
2 agosto 2020 S.Eusebio di Vercelli
Sono passati 454 anni quando, il 2 agosto del lontano anno 1566, l'ammiraglio del sultano Solimano il Magnifico, Pialì Pascià e i suoi pirati assalirono l'antico borgo di Termoli.
Nei giorni precedenti cercarono invano di conquistare prima Pescara ben difesa dalle sue mura e dal contributo militare del valoroso condottiero Giovan II Acquaviva d'Aragona, duca di Atri.Successivamente arrivarono a Francavilla a Mare, Tollo, Ripa Teatina, Ortona e Vasto.
Il 2 agosto giunsero al largo di Termoli con la loro flotta che, alcuni storici, affermano contasse su oltre 120 navi. Gli abitanti del nostro borgo, circa 1600 persone, saputo delle loro incursioni dei giorni precedenti, erano tutti fuggiti nei paesi all'interno, in modo particolare a Guglionesi. Ma non vi raccontiamo tutta la storia perchè vogliamo invitarvi a vedere un breve filmino realizzato con la partecipazione del presidente dell'associazione SAE, Matteo Gentile, ottima voce narrante.
Il filmino è dedicato a tutti i ragazzi di Termoli e a tutte quelle persone che non conoscono questo storico avvenimento che ha coinvolto la nostra città tanti anni fa.
Buona visione
Oscar De Lena
Presidente Archeoclub Termoli

per vedere il filmino, clicca sotto

https://www.youtube.com/watch?v=mZpg5iwm6uw

 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.