Menu Principale

Votaci nella top 100

L'Associazione Me.Mo cantieri organizza un evento notturno il 31 ottobre a Sepino Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
30 ottobre 2018 S.Germano
memo_31_ott
Tornano gli approfondimenti didattici di Me.MO Cantieri Culturali a Saepinum con un evento
speciale pensato per la notte di Halloween, mercoledì 31 ottobre.
A parlare della ritualità e delle pratiche festive legate al culto dei morti sarà l’archeologa Alessandra Capocefalo che, ormai da alcuni anni, è impegnata sul territorio regionale nell’approfondimento delle tematiche legate al cibo nell’antichità. Ed è proprio il cibo, quello reale e quello simbolico, il legame più stretto tra i morti e i vivi di ogni epoca e cultura antica. Dal grano alle fave, dal vino al latte, le offerte alimentari sono un dovere del Pater familias, il capofamiglia e un obbligo costante necessario per placare le anime dei defunti
che, a seconda dei loro meriti, si trasformavano, secondo le credenze antiche, in antenati, i Parentes, in spiriti, i Manes appunto, o in fantasmi, i Lemures.
In questa nuova edizione non mancheranno spunti inediti: dalla nascita dei giochi gladiatori come tributo per le anime del defunto alle maschere funerarie.

Programma:
La serata del 31 ottobre comincerà alle 19:30 al ristorante Porta Tammaro, all’ingresso dell’area archeologica con una cena informale per gustare specialità locali calde e fredde.
Intorno alle 21 comincerà la passeggiata che sarà arricchita dalle performance teatrali del noto attore molisano Marco Caldoro. Tra le strade della città di Saepinum risuoneranno le parole e le testimonianze degli autori antichi, in un gioco di racconti e azione scenica che coinvolgerà lo spettatore per esplorare e rivivere alcuni degli aspetti più affascinanti della cultura romana antica.
Il costo di partecipazione è di 20 euro a persona, comprensivo di cena e approfondimento didattico.
Per info e prenotazione obbligatoria inviare preferibilmente una email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure inviare un sms, indicando il numero di persone, il nome e un recapito telefonico al numero 3494919829.
In caso di ampia partecipazione sarà organizzato un turno pomeridiano con inizio alle 17:30
(con cena a seguire) per permettere a tutti di seguire agevolmente la passeggiata (si può indicare nella prenotazione l’eventuale preferenza al turno serale o pomeridiano).In caso di maltempo l’evento sarà rimandato.Le temperature potrebbero essere rigide, si raccomanda un abbigliamento adeguato.
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.