Menu Principale

Votaci nella top 100

30esima Giornata Mondiale della Poesia a Guardialfiera Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 maggio 2018 S.Emilio
giornata_della_poesia
Cercatori di verità: poeti e popoli in cammino verso nuove sorprese di vita
a Guardialfiera il 2 ottobre 2018 – in parallelo alla manifestazione di Parigi
Bando di partecipazione

Art. 1 – Il prossimo 2 ottobre - memoria liturgica degli Angeli Custodi – ricorre la 30^ Giornata Mondiale della Poesia, istituita al Lido di Venezia dal Prof. Domenico Simi de’  Burgis.
Art. 2 - il Primo giorno di primavera 2017, nel Palazzo di Città ad Eboli, viene allargato il <Patto di Fratellanza> con San Giovanni Rotondo, in una fusione di ideali, intrecciati e coltivati già fra le comunità di Guardialfiera, Larino ed Atri.
Art. 3 – Nel Centro Studi di Guardialfiera ed in quello  degli Studi Storici di Eboli, per questo trentennale, affiorano  ansie e sollecitudini tese ad incrementare la domanda, l’interesse e l’emancipazione della poesia, trasfigurandola anche in un drappo lirico di fratellanza, compostezza e ricordi di gesti umani.
Art. 4 – I due Centri di Cultura colgono, in un magico momento di spiritualità - conseguente peraltro alla visita apostolica di Papa Francesco a Pietrelcina ed a San Giovanni Rotondo – l’occasione per proporre ai “cercatori di verità”: pensieri e riflessioni riguardo alla “accoglienza umana, come  sollievo universale alla sofferenza, ed  alla infinita irradiazione profetica annunciata e testimoniata con la totalità della vita da San Pio”, del quale ricorre quest’anno il 50° della sua morte.
Art. 5 – Briciole di eternità, carezze d’animo, battiti di cuore espressi in dialetto o in lingua, per un massimo di 25 versi, vanno inviati al Centro Studi “N. Perrazzelli” Corso Umberto 74, 86030 – Guardialfiera o, per e-mail, all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . entro il 31 luglio 2018. Gli autori allegheranno anche un loro breve Curriculum vitae.
Art. 6 - A  parziale copertura dei costi organizzativi, viene richiesto un aiuto minimo in contanti di € 5, che potrà anche essere versato in busta chiusa, o con assegno bancario, o mediante c/c postale n° 14.396.865 intestato al Centro Studi di Guardialfiera o, infine, con bonifico utilizzando il Codice Iban IT25 AO76 0103 8000 0001 4396 865, e, accludendo alla poesia, fotocopia della ricevuta.
Art. 7– Nel corso della cerimonia solenne del 2 ottobre, tra alternanze di musica e canzoni, vengono organizzati girotondi di poesie interpretate da attori di teatro o, a scelta, declamate dagli stessi autori e sostenute da  rapidi giudizi critici ed estetici. Assegnazioni di artistiche ed originali benemerenze.
Art. 8 “Il Saggio” – mensile di libri, poesia e arte – assicura la pubblicazione di tutti i lavori candidati all’evento.
Art. 9 – Come in una sorta di Mostra (per la cui circostanza viene denominata <Poesia, madre d’ogni arte e cultura>), i componimenti, adornati da virtuosismi artistici, rimarranno esposti per 30 giorni, nella Sala Conedera, o nelle aule settecentesche di Palazzo Loreto.  
Art. 10 – Poste Italiane. Annullo Speciale filatelico e celebrativo. Musical conclusivo.
___

Saluti
Vincenzo Di Sabato
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.