Menu Principale

Votaci nella top 100

La scrittrice termolese Maria Carmela Mugnano continua a "macinare" premi e riconoscimenti Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 gennaio 2017 S.Vincenzo
Teatro_San_Paolo_Roma
Questa volta non è un premio o una targa di riconoscimento ad un concorso di poesie ma la scelta di un suo testo selezionato insieme ad altri nove in un Concorso di drammaturgia per essere rappresentato a Roma nel Nuovo Teatro San Paolo. Quasi trecento i partecipanti ....dieci i prescelti.tra i quali il testo di Maria Carmela Mugnano.
In una telefonata intercorsa con la scrittrice Mugnano la stessa mi ha confidato: " per la rappresentazione teatrale pensano a tutto loro, attori e regista. Questo mi dà la misura che posso continuare nel mio piccolo su questa strada anche se mi perdo molti concorsi perché per la maggior parte richiedono anche che ci sia una compagnia teatrale che io non ho."

Sono stati 294 i corti che hanno partecipato alla prima edizione del Bando Belli corti, promosso dal Nuovo Teatro San Paolo con l’intento di individuare e valorizzare nuove voci nell’ambito della drammaturgia teatrale contemporanea, con le quali creare occasioni di collaborazione e scambio per lo sviluppo di testi originali votati alla sperimentazione e all’innovazione.

La giuria era composta da:
Maurizio Faraoni (attore e regista)
Manuela Cherubini (regista, drammaturga, traduttrice)
Andrea Monti (autore, regista e direttore artistico del Nuovo Teatro San Paolo)
Ferruccio Ferrante (attore e regista)
Lisa Recchia (attrice e regista)
Matelda Sabatiello (autrice e regista)
Mary di Tommaso (attrice e regista)
Valentina Di Geronimo (costumista e scenografa)

E' giunta alla selezione di 10 corti che saranno messi in scena da registi e attori selezionati dalla Direzione artistica del Nuovo Teatro San Paolo, in 2 serate appositamente dedicate e aperte al pubblico. Ciascuna serata sarà presieduta da una giuria di qualità, composta da autori, registi, attori e critici teatrali, i quali decreteranno il corto vincitore, premiando, oltre alla scrittura, la resa scenica dello spettacolo.

I 10 testi selezionati sono:
Atto unico per un autore stupido di Sofia Bolognini
Al bar di Susy di Mariaelena Diana
Waiting for the future di Valeria Patota
Per buona causa di Valeria Pomba
Biglietto cumulativo (alla Torre d’Estèl …) di Maria Carmela Mugnano
La rapina! di Alessandro Casola
Colin è morto di Simone Carella
Materassomachìe di Pier Lorenzo Pisano
Russa di Marco Schiavon
Quattrofrecce di Fabrizio Vecchi
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.