Menu Principale

Votaci nella top 100

Teatro a Termoli: "Due dozzine di rose scarlatte" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 luglio 2011 S.Armando
due-dozzine-di-rose-scarlatte-icoLa Compagnia LALTROTHETARO di Ugo Ciarfeo presenta:
DUE DOZZINE DI ROSE SCARLATTE
di Aldo De Benedetti, regia di UIgo Ciarfeo
con Franca Sciarretta, Nicola Di Michele, Giovanni Mellone, Morena Pettofrezza
Teatro Verde, Parco Comunale di Termoli, ore 21.30
Domani, domenica 10 luglio 2011. Ingresso libero.
Primo dei 5 spettacoli della Rassegna TEATRO ESTATE 2011, la commedia brillante di Aldo De Benedetti, tra le più note, gioca tutto sull'equivoco iniziale di una consegna di rose alla persona sbagliata. Scritta nel '36 per Vittorio De Sica e Giuditta Rissone, conserva il profumo del passato, il fascino discreto di un'eleganza di scrittura, di noia matrimoniale, di
tradimenti consumati più col pensiero che con la volontà. Un fascio di rose scarlatte, emblema di passione, per errore arrivano alla moglie di chi le ha ordinate: e così l'ingegner Verani inventa un misterioso ammiratore per togliersi d'impiccio, creando una serie di malintesi che alimentano una adolescenziale infatuazione della moglie, più per l'amore che per un uomo in particolare, rivelando quanto sia importante in una coppia datata rinverdire il gioco della seduzione. Un sottile gioco psicologico, che, grazie all'attenta regia di Ciarfeo e alla bravura dei quattro attori della Compagnia LALTROTHETARO, si dipana in un meccanismo teatrale perfetto. Infatti il fascino di questo lavoro  risiede proprio nella sua leggerezza, nella trama mai superficiale, nel gioco degli equivoci.
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.