Menu Principale

Votaci nella top 100

Ultimi giorni per iscriversi alla settima edizione del Campionato Regionale di Potatura dell’olivo allevato a vaso policonico Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
3 marzo 2011 S.Cunegonda
A chi prende moglie gli ci vogliono due cervelli
olivo-icoL’Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’Agricoltura del Molise (Arsiam) ha deciso di mettere in piedi per il settimo anno consecutivo la rassegna che vede una massiccia partecipazione di olivicoltori provenienti da tutta la regione pronti a darsi battaglia a colpi di potatura (ovviamente disciplinata) dell’olivo allevato a vaso policonico. L’appuntamento per il 2011 sarà messo in piedi a Guardialfiera i prossimi 4 e 5 marzo. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Guardialfiera e godrà il beneficio di numerosi sponsor locali che hanno permesso la realizzazione di ogni singolo dettaglio. I primi quattro classificati accederanno di diritto alla nona edizione del Campionato nazionale di Potatura dell’olivo a vaso policonico in programma il 25 e il 26 marzo 2011 in località Monte Sixeri ad Alghero (in provincia di Sassari) nell’ambito della Rassegna nazionale degli olii monovarietali italiani. A questi quattro si aggiungerà anche il primo tra studenti dell’Istituto Tecnico Agrario di Larino che parteciperanno. Nel 2010 la rassegna regionale del Campionato di potatura è stata conquistata dal larinese Giovanni Vizzarri nella manifestazione andata in scena a Rotello. Si cerca l’erede di Vizzari che insieme ad altri quattro corregionali potrà ambire alla conquista del prestigioso "Forbici d’Oro" che nel 2009 era stato conquistato dal larinese Michele Ricci. Come già detto anche quest’anno alla competizione parteciperà un folta rappresentativa di studenti provenienti dall’Istituto tecnico Agrario di Larino. Il programma della settima edizione del Campionato regionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico prevede per venerdì 4 marzo la prova dimostrativa in campo a cura della giuria che seguirà il saluto del sindaco di Guardialfiera Giuseppe Bellini e del presidente dell’Arsiam Emilio Orlando nella Sala Conedera del Comune di Guardialfiera. Nella giornata di sabato, poi, dopo l’assegnazione delle piante ai concorrenti ci sarà la gara vera e propria. La giuria della competizione è formata dai professori Davide Neri (Università di Ancona) e Sebastiano Delfine (Università del Molise). Le iscrizioni possono essere effettuate presso la sede dell’Arsiam di Larino (Piazza dei Frentani 14), o via fax al numero 0874016100 o via email all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 3 marzo 2011.
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.