Menu Principale

Votaci nella top 100

Riaperto il lungomare nord di Termoli dopo l'abbattimento del viadotto, la gente è tornata a passeggiare Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 gennaio 2011 S.Raimondo
Una bella gabbia non nutre l'uccello
lungomare6gen-icoIeri, giornata con un bel sole anche se il termometro oscillava intorno agli 8-10°C, la gente è tornata a passeggiare sul Lungomare Nord di Termoli dopo che l’impresa romagnola Pi 2000, ha ultimato quasi al totalmente l'abbattimento del Viadotto Foce dell'Angelo. E' rimasto solo una piccola parte della capriata che si trova a cavallo della rete ferroviaria e dove, per evitare di intralciare il percorso dei treni, si stà forse studiando il metodo di come completare il lavoro senza provocare disservizi verso le Ferrovie dello Stato.
Ormai il lungomare è tutto percorribile fino a raccordarsi con la Via del Mare che consente poi di riallacciarsi o con la nuova variante stradale che costeggia il cimitero o arrivare in Via Firenze.
L'effetto che si può notare ora è che, mentre una volta nelle ore pomeridiane il tratto di strada sottostante l'ex viadotto era in ombra, ora il sole illumina tutto il marciapiede che costeggia la spiaggia. Per avere una idea di come quel tratto di strada era tre mesi fa e come
è oggi, clicca qui.


 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.