Menu Principale

Votaci nella top 100

Prosegue velocemente l'abbattimento del viadotto di Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 novembre 2010 S.Fausto
Punti lunghi e ben stirati, oggi cuciti e domani strappati
abbatt._viadotto_18nov10-icoL'imponente Viadotto Foce dell'Angelo di Termoli ormai è solo uno scheletro. Sono rimasti solo i pali che reggevano il piano stradale. Il grande caterpillar, con la sua potente pinza  all'estremità del lungo braccio snodato, continua imperterrito a tranciare i ferri che costituivano l'ossatura portante del ponte e a buttar giù le travi in cemento armato. Ormai quasi tutte le arcate sono state smantellate. Sono rimaste solo quelle che scavalcavano la sottostante ferrovia, le più delicate da distruggere anche perchè le ferrovie dello stato sembra che consentano di lavorare in quell'area solo per due ore al giorno. Per avere una idea dello stato dell'arte ad ieri, vedi il filmino di cui sotto.

 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.