Menu Principale

Votaci nella top 100

Per non dimenticare...31 ottobre 2002 terremoto di S.Giuliano Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
31 ottobre 2010 S.Lucilla
Esser brutto è una disgrazia, peggio ancor non aver grazia
terremoto_di_S.Giuliano-icoSono passati otto anni da quel giorno maledetto... erano le 11,32 del 31 di ottobre del 2002 quando una violenta scossa  di terremoto magnitudo di 5.4 gradi della scala Richter con effetti corrispondenti all'VIII-IX grado della scala Mercalli coinvolse S.Giuliano di Puglia e tanti altri paesi del Molise compresa la nostra S.Giacomo. Bastò quella scossa per far crollare l'edificio scolastico di San Giuliano di Puglia: morirono 27 bambini e una maestra. Le indagini giudiziarie, portate a compimento dal procuratore della Repubblica presso il tribunale di Larino, Nicola Magrone, e sfociate in un processo, hanno stabilito che il crollo della scuola era stato determinato da responsabilità umane: costruttori, progettisti, tecnico comunale e sindaco dell'epoca sono stati definitivamente condannati dalla corte di cassazione il 28 gennaio 2010.
Altre due persone morirono in circostanze diverse in occasione del terremoto. Circa 100 furono i feriti e 2.925 gli sfollati in provincia di Campobasso. Anche nella provincia di Foggia ci furono numerosi sfollati e una decina di comuni riportarono danni di rilievo ad edifici storici e abitazioni. Le case lesionate a S.Giacomo pur se poche, sono ancora lì, dopo otto anni con le loro travi di legno usate all'epoca per la puntellatura ma ormai infracidite e quindi non più idonee all'uso a cui sarebbero dovute servire.Chissà quando arriverà il giorno della loro rimozione...clicca qui per vedere il loro stato ad oggi.
 

Per lasciare un commento a questo articolo devi essere registrato al sito.