Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Notizie utili ricevute dal Vice Presidente della Giunta Regionale del Molise, Michele Petraroia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 gennaio 2015 Epifania di Nostro Signore
michele_petraroiaDal Vice Presidente della Giunta Regionale del Molise, Michele Petraroia riceviamo e pubblichiamo;
clicca qui per leggere tutte le notizie inviateci
 
Tutto pronto per la XVIII ediz. del San Gia...zz Festival Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
23 luglio 2013 S.Brigida
san_giazz_2013r
Sono appena uscite dalla tipografia le locandine e i manifesti della
 XVIII edizione del San Gia...zz festival - wine and food.
Il Direttore Artistico l'architetto Francesco Rosati, pur tra mille difficoltà economiche legate alla crisi che ormai da mesi ci attanaglia e che ha colpito in modo prevalente la cultura, è riuscito a non far morire la manifestazione ideata tanti anni fa da Nicola Pettola scomparso prematuramente nel dicembre del 2009 e portare a S.Giacomo tre gruppi tra i più quotati nel mondo del jazz. Si tratta del Dany Noel Quartet che si esibirà l'11 di agosto, di Igor Palmieri Quintet la sera del 12 e Nathanel Peterson Band che chiuderà il festival nella serata di martedì 13 agosto.
Siete tutti invitati a partecipare perchè, come ormai è tradizione, l'ingresso al Largo del Tempio (la piazzetta antistante la chiesa di S.Giacomo) è gratuito. Prima e durante i concerti, nella stessa piazza, è possibile gustare alcuni dei prodotti tipici locali (salsicce, soppressate, prosciuto, e tante altre specialità di S.Giacomo ) innaffiiate da ottimo vino della zona.
 
Con i classici spari dei mortaretti inizia questa mattina la festa patronale a S.Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 agosto 2014 S.Domenico

S.Giacomo-S.Antonio_ico

Con i classici spari dei mortaretti inizia questa mattina la nostra festa patronale dedicata a S.Giacomo e S.Antonio.
Le due serate festive 8 e 9 agosto, avranno il seguente programma:
8 Agosto 2013       
ore   9:30  giro per le vie del paese della Banda ittà di Conversano
ore 12:00  breve esibizione in Piazza Roma della Banda di Conversano con l'opera La Cavalleria Rusticana di P.Mascagni
ore 18,30 Santa Messa seguita  dalla processione dedicata a S.Antonio
ore 21:30 In Piazza Roma, Concerto Musicale della banda di Conversano diretta dal maestro Angelo Schirinzi con i suoi cantanti lirici
9 Agosto 2013        
ore 18,30  Santa Messa seguita dalla processione con S.Antonio e S.Giacomo
ore 21,00 La musica di Tiziano in tour, alle 22 il cabaret di Nonno moderno made in sud e alle 23 ancora risate con L’incazzatore personalizzato made in sud.
Estrazione premi lotteria
ore 24:00  FUOCHI PIROTECNICI nella zona dello stadio comunale a chiusura dei festeggiamenti

Nelle due serate ci sarà la nota Sagra del Prosciutto ideata dal maestro Federico De Lena, nel lontano 1965 e che continua a ripetersi ormai da 49 anni
 
Mons. Gaetano Di Pierro, già Vescovo di Guardialfiera torna domenica 16 marzo nella sua prima Cattedrale Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
15 marzo 2014 S.Luisa
Vescovo_Di_Pierro
Si è consumata, sul finire degli anni ’70, la scelta iniqua ed inutile di abrogare dal Calendario di Stato, l’effetto civile per talune Solennità religiose di precetto, fra cui San Giuseppe, ricadente il 19 marzo.
Da allora, con indulgente forzatura liturgica, la festa locale a Guardialfiera è spostata alla domenica più vicina al 19, che quest’anno cadrà il giorno 16.Per tale sentito ed affollato raduno di popolo, farà ritorno dal Madagascar, S.E. mons. Gaetano Di Pierro, già Vescovo Titolare di questa Cattedrale dal 24 aprile 2001 al 13 maggio 2006, allorché Benedetto XVI, ebbe ad affidargli la guida di Maramangan, diocesi malgascia di nuova elezione.
Egli sarà a Guardialfiera a presiedere la Liturgia Eucaristica nella <domenica della trasfigurazione> e nella ricorrenza solenne di San Giuseppe, patrono della Chiesa universale.
Originario di Orta Nova (FG) classe 1948, sacerdote dehoniano, scopre e sperimenta in lontane terre di missione, l’amore unico e gratuito  del Dio che salva. E lì arriva, parte, agisce, penetra fra gli aborigeni con confidenza, simpatia, con la sua incantevole semplicità e comprensione. Lì è uno“slancio di cuore” la sua missione. E lì, da Vescovo, nutre, incrementa e gode del rigoglioso fiorire di vocazioni e della  espansione del clero indigeno che ama, che plasma e che smista anche nelle nostre diocesi per un affinamento pastorale e lessicologico, anche italiano.
E qui? Qui domenica mons. Di Pierro, nella sua “prima” Cattedrale, tornerà a donarci grazia, dottrina, santità con il suo stile, come quello di Gesù che emerge dai vangeli, quando parla, insegna, incontra. “Non si avrà fortuna nel porgere  pace,  mitezza, misericordia  –  osserva Rinaldo Paganelli giornalista e scrittore – non si ha trionfo con la voce grossa, con modulazione arrogante. Si vince con la infallibilità di Cristo, con quel <venite a me che sono mite e umile di cuore ed io vi darò sollievo>” (Mt 11, 28-29).
dal nostro corrispondente da Guardialfiera:
Vincenzo Di Sabato
 
Grande successo a S.Giacomo per la performance della scrittrice-attrice termolese Maria Carmela Mugnano Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 agosto 2014 S.Bernardo

maria_carmela_mugnano_x_sito

Nella bellissima location di Piazza Roma a S.Giacomo la scrittrice e poetessa termolese Maria Carmela Mugnano ha recitato alcuni dei personaggi, monologhi teatrali, tratti dal suo secondo libro 'La Sorgente del Mare -Ventiquattro Personaggi per una Regione'.
Dopo l'esibizione di Termoli e S.Giacomo  l'autrice proseguirà il suo tour in altri comuni dell'entroterra del Molise.
Con Maria Carmela Mugnano ha recitato il giovane e promettente attore Giuseppe Calmo che collabora con "L'Altro Theatro" di Termoli (regista Ugo Ciarfeo ) e "L'Altro Cantiere" di Guglionesi. Attualmente è impegnato con Recremisi, gruppo teatrale di Ancona.
Applausi a scena aperta del numeroso e attento pubblico presente in Piazza Roma. Tra i presenti anche il sindaco Rino Bucci al quale la scrittrice ha regalato una copia del suo libro per la Biblioteca di S.Giacomo. Come scenografia una maxi tela di un pittore cubano messa a disposizione da Gino Fedele che, per un paio di settimane, ha tenuto aperta in paese, una mostra di pittori dell'isola caraibica dove lui normamente risiede.
 
<< Inizio < Prec. 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 Succ. > Fine >>

Pagina 102 di 527