Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Nonna Concetta spegne oggi 106 candeline Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 luglio 2016 S.Adriano
nonna_Concetta_a-105_anni_x_sito
Nonna Concetta continua a stupire tutti. Oggi spegnerà 106 candeline. I festeggiamenti si terranno nella sua casa di S.Giacomo perchè qualche giorno fa non si è sentita troppo bene e allora i due figli Adamo e Maria hanno pensato di organizzare una festa un pò più intima a differenza degli altri anni quando per lei veniva organizzato un grande ricevimento nella Sala degli Eventi dove a complimentarsi con lei c'era quasi tutto il paese.
Ma chi è nonna Concetta..
Nonna Concetta Pavone nasce a San Giacomo degli Schiavoni l'8 luglio del 1910 da Pavone Francesco e Maria Saveria Vena . Quinta di nove figli, trascorre la sua infanzia e la sua gioventù in una famiglia serena dove i genitori lavorano duramente i campi e, con il sudore della loro fronte, si danno da fare per non far mancare il pane e il necessario ai loro numerosi figli. Il papa', uomo generoso e attento ai poveri, ogni sera preparava un cesto col necessario da portare alle famiglie piu' bisognose di S.Giacomo e nonna Concetta,  allora giovinetta, racconta sempre che lei andava con gioia a consegnare questo cibo nelle case dei meno fortunati. Quando tornava a casa si accorgeva  che il padre, pur non dandolo a vedere, era soddisfatto di aver compiuto un opera buona. All'eta' di 23 anni si sposa con Nicola Buri  di Guglionesi il 21 settembre del 1933. Si trasferisce a Guglionesi dove nascono i figli Maria e Adamo. Vive il periodo della prima e seconda guerra mondiale attraversando mille peripezie. Resta a Guglionesi fino al 1962 poi si trasferisce a Trieste per seguire i figli lì emigrati nel 1959. Si ambienta in una citta' a lei sconosciuta e lavora in casa senza sosta.  E' proprio il lavoro la molla della sua vita che le da' tanta voglia di vivere. Rimane vedova nel 1979 e resta in casa con la figlia Maria dividendosi tra Trieste e San Giacomo dove normalmente trascorre i sei mesi che vanno dalla primavera all'estate. Nonna Concetta e' un esempio di generosita', di attenzione verso gli altri, di riservatezza, di tenerezza e attivismo.
Dice sempre: "vorrei tornare ad essere giovane per poter lavorare ancora". Questo è il suo motto  per vivere bene  e che le ha consentito di raggiungere l'ambito traguardo dei 106 ANNI  ancora in buona forma fisica e mentale. E' un monumento di saggezza, fonte di tanto amore e biblioteca di vita vissuta e vivente.Un esempio per tutti noi su come si possa vivere felici e sereni con poco e senza grandi pretese.

Guarda il video girato lo scorso anno cliccando qui sotto

 

 

 
Notizie inviateci dal consigliere regionale Michele Petraroia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
29 agosto 2016 Martirio di S.Giovanni Battista
michele_petraroiaNotizie utili inviateci dal consigliere regionale Michele Petraroia.
Per leggerle clicca qui

Tra le notizie più importanti vi segnaliamo:

Mobilitazione contro l’eolico ad Altilia – Saepinum
Per un’Italia sicura, solidale ed ecosostenibile
Per un’Italia che investe sulla sicurezza antisismica, valorizza i beni culturali e tuteli l’ambiente
Emergenza terremoto. Solidarietà e soccorsi
Bando Unione Europea: Progetti legati al contrasto e alla prevenzione della violenza contro donne e bambini
Ordinanza Capo Dipartimento Protezione Civile – Eventi calamitosi Regione Molise
Borsa di studio Ance Molise
Negoziare con Roma il futuro assetto del Molise!
Avviso Pubblico per n. 1 incarico di Co.Co.Co. a supporto della Direzione Generale della Giunta Regionale
 
Ultime novità per il Bobby's Summer Fest Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 luglio 2015 S.Priscilla
Bobbys_summer_fest_2015Un mese esatto all’attesissima seconda edizione del BOBBY’S SUMMER FEST, festival open-air organizzato dal Bobby’s Live Bar di San Giacomo degli Schiavoni, che si terrà venerdì 7 Agosto nella stessa location della scorsa prima edizione,
ossia nel piazzale del parco comunale di fronte al locale, ad ingresso come sempre gratuito.
Ospiti d’eccezione dell’evento saranno i torinesi STATUTO, realtà unica nel panorama della musica italiana con il loro coerente ma non per questo mai evoluto stile “mod”, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi, spesso ironici o
sarcastici, aggressivi e umili, con una musica che non si limita al solo ska, ma passa anche per il soul e il pop.
Dopo un fortunatissimo “Trentatour” (tour di celebrazione dei loro 30 anni di carriera) che li ha portati in tutta Italia con ben 41 concerti nel solo 2014, gli Statuto ripartono con il nuovo tour “Sempre in trasferta”, proponendo una scaletta tutta nuova
con brani tratti dal recente album “Un giorno di festa”, ma anche da tutti i loro album precedenti con le celeberrime “Abbiamo vinto il Festival di Sanremo”, “Piera”, “Qui non c’è il mare”, “Ragazzo Ultrà”, “In Fabbrica”.
Tour che toccherà anche la caldissima tappa del Bobby’s Summer Fest 2015!!!
A spalleggiare i veterani Statuto ci saranno i GIUDA, fra le più interessanti espressioni del rock’n’roll contemporaneo con influenze glam e punk, una delle band italiane più apprezzate del momento a livello internazionale, oltre 100 concerti negli
ultimi 18 mesi in Italia, Europa, UK e Stati Uniti. Con due album all’attivo “Racey Roller” del 2010 e “Let’s Do It Again” del 2013 e un album in arrivo, previsto per fine 2015, i Giuda sono di nuovo in tour da fine Aprile per tutta l’estate, calcando palchi di mezza Europa, fra Gran Bretagna, Spagna, Germania, Francia (memorabile il loro show lo scorso sabato 20 giugno all’Hellfest, dove i Giuda hanno diviso il palco con ZZ Top, Scorpions e Slash) e ovviamente in Italia con fermata
obbligatoria a San Giacomo degli Schiavoni!!!

Oltre a queste due band già annunciate, il cartellone si arricchisce ulteriormente con due belle novità.
Arrivano anche loro da Roma, dediti ad un rock’n’roll psichedelico tagliente, maturo e di grande personalità, a scaldare il pubblico prima degli headliner ci penseranno LE MURA.
Attivi dal 2011 con due EP pubblicati, un disco in arrivo per fine 2015, oltre a diversi videoclip tra cui l’ultimo appena uscito “Supercherry”, Le Mura hanno letteralmente bruciato le tappe diventando in pochi anni una delle band più apprezzate, conosciute ed attive della scena indipendente capitolina e italiana.
La loro musica potrebbe essere definita un rock’n’roll/garage malato che sposa la psichedelia, con una certa dose di sfumature darkish. I rimandi al sound anglo-americano anni ‘60/’70 danno l’impronta più forte alle sonorità di questa band, che però non rinnega la sua terra di appartenenza. Cantano in italiano, con testi carichi di protesta esistenziale,  descrivendo e delineando immaginari tra follia e realtà, ascoltandoli sembra di entrare in un film pulp in cui Buscaglione, Nick Cave e Lou
Reed hanno scritto la colonna sonora.“Rock'nʼroll, devozione e latitanza” così si autodefiniscono, non resta che farci trascinare nel loro vortice di energia, follia e potenza sonora.
A spezzare il ghiaccio iniziale ci penseranno invece i Vastesi DISCO SOCKS!
Il loro sound minimale, catatterizzato da batterie martellanti e chitarre monocorde, fonde l’energia del rock con la ballabilità e easy listening della pop/disco music.
Attivi dal 2013 in un anno e mezzo hanno auto-prodotto 3 canzoni con i relativi videoclip, tra cui “Jasmine”, con la quale accedono alle finali del 1MFestival e si ebiscono sul palco del Concertone del Primo Maggio a Roma. Da lì in poi non si sono mai fermati, nuove canzoni, nuovi videoclip, nuove date su tutta la penisola tra cui ovviamente quella del Bobby’s Summer Fest 2015, in cui possiamo dire vista la vicinanza che giocheranno “in casa”.
Ad aprire la giornata l’immancabile DJ ARSENIKO RULEX con le sue selezioni  divertenti e mai banali, a colpi di classici rock/punk/ska. Ma non finisce qui, sabato 11 Luglio ci sarà la serata "Waiting for Bobby's Summer Fest" con ospiti THE FIFTYNINERS, trio psichobilly/rock'n'roll da Pescara, anche questa all'aperto e ingresso gratuito!

http://summerfest.bobbyslivebar.it/
https://www.facebook.com/BobbysSummerFest
http://www.bobbyslivebar.it/
https://www.facebook.com/bobbyslivebar
 
A Guardialfiera: Signora Ava e i 150 anni dell'Unità d'Italia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 maggio 2011

la_signora_ava_21mag11

A Guardielfiera Progetto Culturale. Francesco Jovine e il suo Molise
Programmza
ore 9,15 - Piazza Jovine
• Festosa adunata in tricolore
ore 9,30 - Galleria d’Arte di Palazzo Loreto
La voce e la chitarra di
NICOLA PALLAD1NO
Conduce:
ANTONIO FRANZESE
• Accoglienze. Taglio del nastro
• Le opere candidate al “Premio”.
Mostra allestita dall Arch. Ignazio De Lucia
Per visite successive desiderabile concordare appuntamenti con le hostess:
Marisa. 340 6591892: Antonella, 349 3919543
ore 10,15 - Sala Gerardi Conedera
• Scintille di serenità
Presidi, docenti, giovani. i protagonisti della undicesima edizione di “farine ed il suo Molise”
Cortometraggi e visioni d’insìeme della Mostra proiettati con il sistema Power Point.
Proclamazione dei giudizì e del verbale di Giuria.
Presentano:
ANTONIO MUCC1ACCIO
AATONIO PICARIELLO
MARIA IRENE DI FONZO
GIULIANA SCOLASTICO
Membri della commissione Giudicatrice
ore 12,00
Buffet di saluto
Ripartenze
 
Questa sera a Termoli: "Il Castello a mezzanotte" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
18 agosto 2015
castello_a_mezzanotte_x_sito_2015
Come ormai consuetudine da diversi anni, in questo mese di agosto l'Associazione dell'Archeoclub di Termoli organizza due serate nominate "Il Castello a Mezzanotte" in cui sarà possibile ascoltare la storia di questo antico monumento termolese e visitarne i locali  dove, in centinaia di anni dalla sua esistenza, si svolsero fatti e avvenimenti a volte lieti e a volte molto tristi. A raccontare la storia, i personaggi e gli avvenimenti dell'antica Termoli e dei suoi monumenti Oscar De Lena Presidente dell'Archeoclub di Termoli con la collaborazione di Raffaele Bassani, l'archeologa Lucia Checchia e il dott.Pietro Di Zillo. Quest'anno la manifestazione sarà arricchita anche con la presenza di figuranti in abito dell'epoca appartenenti all'Associazione termolese Terzo Millennio. Un ringraziamento va al presidente di questa Associazione, Giuseppe Bucci che ha permesso questo connubio.
Le due serate del "Castello a Mezzanotte" si svolgeranno ad iniziare dalle ore 22,00 questa sera martedì 18  e domani 19 agosto. Ingresso gratuito.Siete tutti invitati a partecipare. Lo scorso anno nelle due serate il castello fu visitato da oltre 850 persone.
 
<< Inizio < Prec. 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 Succ. > Fine >>

Pagina 102 di 698