Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Una delegazione della diocesi di Termoli-Larino ricevuta da Papa Francesco giovedì 21 gennaio. Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
24 gennaio 2021 San Francesco da Sales
Papa_Francesco_e_il_mio_libro_x_sito
In un clima di grande cordialità, nel pomeriggio di giovedì 21 gennaio, Papa Francesco ha accolto, a santa Marta, una delegazione della Diocesi di Termoli-Larino guidata dal Vescovo Gianfranco De Luca e da don Benito Giorgetta parroco della chiesa di San Timoteo. Il motivo dell’udienza privata era quello di ringraziare il Papa per il pellegrinaggio del Corpo di san Timoteo da Termoli a Roma del quale ricorre quest’anno il primo anniversario.Con l'occasione è stata donata a papa Francesco una reliquia di San Timoteo incastonata in un tronchetto di ulivo.
Gli sono state mostrate inoltre una serie di foto delle gigantografie che ricordano l'avvenimento del pellegrinaggio a Roma delle reliquie del santo avvenuto proprio un anno fa e una serie di foto del gruppo scultoreo con San Timoteo da giovinetto, la madre Eunice e la nonna Loide posizionate nella bella Rotonda Timoteana sita all'inizio della spiaggia di Rio Vivo e inaugurata alcuni giorni fa.
Dopo essersi intrattenuto ulteriormente con la delegazione, Papa Francesco ha fatto dono di diversi libri e, dopo averle benedette, tante coroncine del santo rosario. 
Tra i doni fatti a Papa Francesco anche una copia del nuovo libro di Oscar De Lena: "L'arrivo delle reliquie di San Timoteo a Termoli". Su una copia delle stesso libro Papa Francesco ha posto una dedica all'autore del libro.
 
Calcetto maschile finale -HD- 1 agosto 2014 San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
23 gennaio 2021 S.Emerenziana

 

I bei ricordi di quando non si conosceeva il "coronavirus"
1 agosto 2014 San Giacomo degli Schiavoni (CB). 
L'associazione San Giacomo UnicaMente organizza, con il Patrocinio del Comune, la finale del torneo di calcetto maschile. "Bar piazza Roma" contro "Shatush".

Arbitro: Giuseppe Galasso.
Cronista: Marco La Fratta. 
Un nuovo montaggio video in HD.
Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 

 
Ancora altri istituti che invitano i giovani a iscriversi da loro Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 gennaio 2021 S.Vincenzo
Ancora altri Istituti del circondario che invitano i giovani ad iscriversi da loro. 
Istituto Omnicomprensivo - Istituto Istruzione Superiore Montenero di Bisaccia
Montenero Di Bisaccia (CB)
Una scuola che funge da ponte, solido, per arrivare al mondo del lavoro. È sicuramente il caso dell’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato (Ipsia) di Montenero di Bisaccia, realtà scolastica che negli ultimi anni ha conseguito risultati importanti riuscendo ad innovarsi, mantenendo al contempo un filo diretto con il territorio.
Il suo indirizzo è ‘Manutenzione ed Assistenza Tecnica’, ed è corredato da un ampio ventaglio di laboratori che permettono agli studenti di acquisire competenze pratiche spendibili sul mondo del lavoro. Chimica, Elettronica, Elettrotecnica, Fisica, Informatica, Meccanica/Meccatronica e Officina Elettrica: un’offerta ampia che fa di questa scuola un unicum nel territorio. Anche perché si è cementificato sempre più – specie negli ultimi anni – il rapporto col contesto produttivo territoriale. Le aziende, non solo molisane ma anche del vicino Abruzzo, si rivolgono sempre più all’Ipsia per inserire i giovani ragazzi neo-diplomati dell’Istituto di Montenero. È una realtà sistematica lo ‘scambio’ tra la scuola e le aziende per implementare i cosiddetti PCTO, ovvero i percorsi di alternanza scuola-lavoro, e numerose sono le convenzioni attivate in tal senso con imprese dell’hinterland.
Le iscrizioni per l’anno scolastico 2021-2022 sono aperte fino al 25 gennaio. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito o la pagina facebook dell’Istituto.
tel.0875 968749
IPSIA_Montenero
 
Proseguono gli Open Day degli Istituti Superiori a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 gennaio 2021 S.Agnese
Ancora qualche giorno, fino al 25 di questo mese,  per gli studenti che il prossimo anno scolastico dovranno scegliere a quale istituto iscriversi  per il loro futuro. L'Istituto Alberghiero di Termoli "Federico II di Svevia"quest'anno offre 5 orientamenti che sicuramente possono contribuire, nei prossimi anni, a poter trovare un posto di lavoro per chi deciderà di iscriversi.

open_day_alberghiero
 
I Canti Popolari Sangiacomesi -HD- 18 gennaio 2014 San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 gennaio 2021 S.Sebastiano
18 gennaio 2014 San Giacomo degli Schiavoni (CB), in occasione delle festività di Sant'Antonio Abate e San Sebastiano, l'associazione San Giacomo UnicaMente con il Patrocinio del Comune presenta l'evento
"I Canti Popolari Sangiacomesi". 
Uno spettacolo in piazza Roma con le rievocazioni dei canti del Sant'Antonio Abate, San Sebastiano, i mesi dell'anno e molti altri canti della tradizione popolare.
Il saluto del sindaco Rino Bucci.
Presentano: Angela Tancredi, Antonio De Lena e Marco La Fratta. 
Un nuovo montaggio video in HD. Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 
.... quando non c'era il "coronavirus" questa sera si girava per il paese a cantare il "San Sebastiano" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 gennaio 2021 S.Mario

 

19 gennaio 2019 San Giacomo degli Schiavoni (CB). "Aprite le porte e fateci entrare". 
Un gruppo di amici, armati di fisarmoniche, patapum, cariole e ricciatelle, portano nelle case dei cittadini sangiacomesi il canto del San Sebastiano e del Sant'Antonio Abate. 
Riprese di Nicola Mastrogiuseppe. 
Montaggio di Antonio e Anita De Lena.

 

 
Prosegue l'Open Day per conoscere i tre Licei di Guglionesi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
18 gennaio 2021 S. Liberata
open_day_guglionesi
 
Calcetto femminile finale -HD- 1 agosto 2014 San Giacomo degli Schiavoni (CB) Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
17 gennaio 2021 S.Antonio abate

1 agosto 2014 San Giacomo degli Schiavoni (CB). 
L' Associazione San Giacomo UnicaMente organizza, con il Patrocinio del Comune, la finale del torneo di calcetto femminile. "All Blacks" allenate da Rossano Menna contro "Le teste di calcio" allenate da Marco La Fratta. 
Arbitro: Giancarlo Carile. 
Cronista: Luca Moccia. 
Un nuovo montaggio video in HD. Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 
Il canto di Sant'Antonio abate a San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
16 gennaio 2021 S.Marcello 

Siccome causa "coronavirus" quest'anno è impossibile girare per il paese per far ascoltare ai paesani quell'antico canto dedicato a Sant'Antonio abate, vi ri proponiamo l'edizione del 2015 filmato e registrato all'epoca dal nostro amico Nicola Mastrogiuseppe.

Antonio abate è uno dei più illustri eremiti della storia della Chiesa. Nato a Coma, nel cuore dell'Egitto, intorno al 250, a vent'anni abbandonò ogni cosa per vivere dapprima in una zona deserta e poi sulle rive del Mar Rosso, dove condusse vita da anacoreta per più di 80 anni: morì, infatti, ultracentenario nel 356. Già in vita accorrevano da lui, attratti dalla fama di santità, pellegrini e bisognosi di tutto l'Oriente. Anche Costantino e i suoi figli ne cercarono il consiglio. La sua vicenda è raccontata da un discepolo, sant'Atanasio, che contribuì a farne conoscere l'esempio in tutta la Chiesa. Per due volte lasciò il suo romitaggio. La prima per confortare i cristiani di Alessandria perseguitati da Massimino Daia. La seconda, su invito di Atanasio, per esortarli alla fedeltà verso il Conciliio di Nicea. Nell'iconografia è raffigurato circondato da donne procaci (simbolo delle tentazioni) o animali domestici (come il maiale), di cui è popolare protettore.

 
Proroga, fino al 30 aprile 2021, dello stato d’emergenza Covid Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
15 gennaio 2021 S.Mauro
corona-virus
Il Consiglio dei Ministri n. 90, vista la nota del Ministro della salute e il parere del Comitato tecnico scientifico, ha deliberato la proroga, fino al 30 aprile 2021, dello stato d’emergenza dichiarato in conseguenza della dichiarazione di “emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale” da parte della Organizzazione mondiale della sanità (OMS).
Inoltre è stato approvato un decreto-legge che proroga, al 30 aprile 2021, il termine entro il quale potranno essere adottate o reiterate le misure finalizzate alla prevenzione del contagio ai sensi dei decreti-legge n. 19 e 33 del 2020. Il decreto conferma, fino al 15 febbraio 2021, il divieto già in vigore di ogni spostamento tra Regioni o Province autonome diverse, con l’eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Tra le novità, l'istituzione di una cosiddetta area “bianca”, nella quale si collocano le Regioni con uno scenario di “tipo 1”, un livello di rischio “basso” e una incidenza dei contagi, per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In tale area non si applicano le misure restrittive previste dai DPCM per le aree gialle, arancioni e rosse ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 520