Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Il Rosario più grande del mondo -HD- 8 settembre 2013 Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
3 febbraio 2021 S.Biagio e S.Oscar

8 settembre 2013 Termoli (CB).
L' UNITALSI organizza, con la partecipazione di altre associazioni, una processione per il rosario da Guinness World Record che, accompagna il popolo in un momento di preghiera e da una fiaccolata in segno di pace e unità.
Quasi centocinquanta metri di rosario, con grani enormi, sostenuti ognuno da un fedele.
Un nuovo montaggio video in HD.
Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 

 
Comunicazione del sindaco Costanzo Della Porta di ieri 1 feb.2021 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
2 febbraio 2021 Presentazione del Signore

costanzodellaportaxsito
corona-virus
Come saprete da qualche giorno si registrano casi di covid a San Giacomo. Per la precisione 4, due adulti e due bimbi provenienti da cluster di Termoli.
Ovviamente sono in isolamento e la situazione è sotto controllo. Vale la pena però sottolineare, visto quello che accade nei comuni limitrofi dove i contagi stanno crescendo giorno per giorno, che l'emergenza non è affatto finita ed è oltremodo necessario rispettare le regole di distanzamento sociale edi protezione individuale  che tutti conosciamo.
Resta inteso che ove la situazione dovesse presentare rischi per la comunità cittadina, adottero' tutti i provvedimenti necessari a tutela della nostra salute.



 
Curiosità su questo mese di febbraio 2021 che inizia oggi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
1 febbraio 2021 S.Verdiana
II febbraio 2021 che inizia oggi, non può più capitare nella nostra vita.
 Quest'anno febbraio ha
4 domeniche,
4 lunedì,
4 martedì,
4 mercoledì,
4 giovedì,
4 venerdì,
4 sabato.
Questo succede una volta ogni 823 anni. Questo è chiamato borsa dei soldi. Quindi mandalo ad almeno 5 persone ed i soldi arriveranno. È basato sul Feng Shui.

febbraio_2021
 
Da lunedì quasi tutta l'Italia diventa gialla - Ecco cosa si può fare Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
31 gennaio 2021 S.Giovanni Bosco
corona-virus
Da lunedì primo febbraio quasi tutta l'Italia tornerà zona gialla, compresi Lazio e Lombardia.
Cinque le regioni che resteranno arancioni: Umbria, Puglia, Sardegna, Sicilia e Alto Adige.
Ecco cosa si può fare nelle regioni Gialle
Spostamenti
Ci si può spostare tra le 5 e le ore 22, all'interno della propria Regione o Provincia autonoma, nel rispetto delle specifiche restrizioni introdotte per gli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate. Gli spostamenti verso altre Regioni o Province autonome sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Resta in vigore anche il cosiddetto "coprifuoco": dalle 22 alle 5 ci si può spostare solo per esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.
Visite a parenti o amici
È consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un'altra abitazione privata abitata della stessa Regione o Provincia autonoma, tra le ore 5 e le 22, a un massimo di due persone, oltre a quelle già conviventi nell'abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che convivono con loro.
Bar e Ristorazione
È possibile consumare cibi e bevande all'interno dei bar, dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione, dalle 5 alle 18. Negli stessi orari è consentita senza restrizioni la vendita con asporto di cibi e bevande. La vendita con asporto è possibile anche dalle 18 alle 22, ma è vietata in questa fascia oraria agli esecenti che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina o commercio al dettaglio di bevande. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario.
Attività commerciali al dettaglio e centri commerciali
Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole. Vanno comunque rispettate le norme sul distanziamento, sugli ingressi scaglionati e sulla sosta nei locali solo per il tempo  necessario all'acquisto dei beni.
Cultura
Il servizio di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura è assicurato, dal lunedì al venerdì, con esclusione dei giorni festivi, con modalità di fruizione contingentata e nel rispetto delle misure anti-Covid. Alle stesse condizioni sono aperte al pubblico anche le mostre.
Attività motoria o sportiva
È possibile praticare l'attività venatoria. rimanendo sempre all'interno della propria Regione o Provincia autonoma. Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali sono sospese, fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per le attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti, che devono partecipare a competizioni ed eventi riconosciuti di rilevanza nazionale con provvedimento del CONI o del CIP. È consentito recarsi presso centri e circoli sportivi, per svolgere esclusivamente all'aperto l'attività sportiva di base, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

 
L'inaugurazione alla rotonda didattica Timoteana -HD- 17 gennaio 2021 Termoli ( Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
30 gennaio 2021 S.Martina

17 gennaio 2021 Termoli (CB). Ore 11:00​ chiesa San Timoteo Santa Messa presieduta dal vescovo della Diocesi di Termoli- Larino S.E. Mons. Gianfranco De Luca coadiuvato da parroco don Benito Giorgetta e allietata dal coro Parrocchiale.

Ore 12:00​ rotonda Timoteana (rio vivo) il vescovo Gianfranco De Luca, il sindaco Francesco Roberti, il vice sindaco Vincenzo Ferrazzano, l'assessore regionale Michele Marone e don Benito Giorgetta scoprono quattro gigantografie con Papa Francesco e un gruppo scultoreo che propone Loide, nonna di San Timoteo; Eunice, mamma di San Timoteo e San Timoteo stesso fanciullo. L'opera in argilla è stata realizzata dall'artista termolese Cleofino Casolino nei laboratori della casa famiglia iktus "Lucia e Bernando Bertolino" ed è dedicata a Papa Francesco. 21 gennaio 2021, Papa Francesco ha accolto, a Santa Marta, una delegazione della Diocesi di Termoli- Larino guidata dal vescovo Gianfranco De Luca. Il motivo dell'udienza privata è stato quello di ringraziare il Papa per il pellegrinaggio del Corpo di San Timoteo da Termoli a Roma del quale ricorre quest'anno il primo anniversario. Nella circostanza è stata donata al Papa un reliquia di San Timoteo allestita e collocata in un reliquiario costituito da una radice d'ulivo raffigurante un'onda del mare. L'opera è stata realizzata dall'artigianato Giuseppe Antonio Selvaggio di Ripabottoni (CB), in arte "Peppinuccio". Grazie a don Benito Giorgetta per le foto e per il video - messaggio del Papa alla Chiesa di Termoli - Larino.
Interviste di Andrea Nasillo.
Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 

 

 
Bollettino Covid nel Molise alle ore 18,00 di giovedì 28 gennaio Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
29 gennaio 2021 S.Costanzo
corona-virus

La situazione secondo i dati forniti dall'ASReM è la seguente: i positivi al tampone da Coronavirus sono 8178, gli attualmente positivi sono 1079, 8 in terapia intensiva e 53 nel reparto di malattie infettive. Il totale dei guariti è 6834 e il totale dei deceduti è 265. Sono stati eseguiti 123261 tamponi.
I tamponi processati nella giornata di oggi sono 739, 2 decessi: donna di 87 anni di Frosolone, donna di 72 anni di Termoli.
 
Giornata della Memoria - Teatro in HD - 27 gennaio 2017 Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
28 gennaio 2021 S.Tommaso D'Aquino

27 gennaio 2017 Termoli (CB). Cinema Sant'Antonio il Dirigente Scolastico dell'IISS Alfano da Termoli
prof.ssa Concetta Rita Niro presenta

"Umani ad Auschwitz"
storia di persone.
Regia di Walter Revello.
Organizzazione: prof.sse Anna Paola Greco, Viria Baldassarre e Petronilla Di Giacobbe.
Un nuovo montaggio video in HD.
Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.
clicca qui sotto

https://www.youtube.com/watch?v=fxIBxptsiNY&feature=youtu.be

 

 
Oggi la "Giornata della Memoria" per ricordare la Shoah Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
27 gennaio 2021 S.Angela Merici
giornata_Shoah_27gen
In tutta l'Italia si celebra oggi la "Giornata della Memoria" per ricordare la Shoah .
"Shoah" , questo termine ebraico che significa "desolazione, catastrofe, disastro, sterminio". ...Sei milioni sono stati gli ebrei morti nei campi di concentramento durante l’ultima guerra a causa della follia nazista. Non si può dimenticare ciò che è successo durante la seconda guerra mondiale. Le eliminazioni di massa venivano condotte in modo sistematico: venivano fatte liste dettagliate di vittime presenti, future e potenziali, così come sono state trovate le meticolose registrazioni delle esecuzioni. Oltre a ciò, uno sforzo considerevole fu speso durante il corso dell'olocausto per trovare metodi sempre più efficienti per uccidere persone in massa, ad esempio passando dall'avvelenamento con monossido di carbonio dei campi di sterminio dell'Operazione Reinhard di Belzec, Sobibór e Treblinka, all'uso dello Zyklon-B di Majdanek e Auschwitz; camere a gas che utilizzavano monossido di carbonio per gli omicidi di massa venivano usati nel campo di sterminio di Chelmno. In aggiunta alle esecuzioni di massa, i nazisti condussero molti esperimenti medici sui prigionieri, bambini compresi. Uno dei nazisti più noti, il Dottor Josef Mengele, era conosciuto per i suoi esperimenti come l'"angelo della morte" tra gli internati di Auschwitz.Alleghiamo alcune foto scattate da un nostro affezionato lettore nei campi di concentramento di Auschwitz  e Birkenau che si trovano a circa 60 chilometri ad ovest di Cracovia in Polonia..
 
Situazione coronavirus allem ore 18,00 del 25 gennaio Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
26 gennaio 2021 San Tito e Timoteo 
corona-virus
La situazione secondo i dati forniti dall'ASReM è la seguente: i positivi al tampone da Coronavirus sono 7953, gli attualmente positivi sono 1029, 7 in terapia intensiva e 51 nel reparto di malattie infettive. Il totale dei guariti è 6665  e il totale dei deceduti è 259.
Sono stati eseguiti 120908 tamponi.
I tamponi processati nella giornata di oggi sono 412, 5 decessi: uomo 77 di Campomarino, uomo 76 anni di Castelmauro, uomo 80 anni di Campobasso, donna 92 anni di Ripalimosani, donna 90 anni di Sant'Elia a Pianisi.
I 15 positivi sono così distribuiti : 1 Bojano, 7 Campobasso, 1 Campomarino, 2 Ferrazzano, 1 Matrice, 2 Riccia, 1 Termoli.


 
Premiazione del torneo di calcetto - HD- 1 agosto 2014 San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
25 gennaio 2021 Conversione di San Paolo

1 agosto 2014 San Giacomo degli Schiavoni (CB). 
L'associazione San Giacomo UnicaMente organizza la premiazione del torneo di calcetto con la partecipazione del sindaco Rino Bucci e della maestra Maria Teresa Cirella.
Conduce Andrea Lafratta. Un nuovo montaggio video in HD.
Riprese e montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 520