Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Una panchina rossa in piazza Vittorio Veneto (Piazza Monumento) a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
27 novembre 2018 S.Virgilio
panchina_rossa
Una panchina rossa in Piazza Monumento ricorderà a tutti i passanti e ai termolesi che Termoli dice
"No’ alla violenza sulle donne"

L’iniziativa voluta dalla sezione Fidapa di Termoli e sposata dall’Amministrazione comunale si è svolta alla presenza delle massime autorità della Fidapa, del primo cittadino Angelo Sbrocca, del presidente del Consiglio comunale Manuela Vigilante e del vicesindaco Maria Chimisso.
La presidente della sezione Fidapa di Termoli Concetta Spadaro, ha ringraziato l’amministrazione per la sensibilità dimostrata riguardo al tema della tutela delle donne, prima con l’adozione della ‘Carta dei diritti della Bambina’ e poi contribuendo alla realizzazione della panchina rossa.Il primo cittadino Angelo Sbrocca ha riportato il dato attuale dei femminicidi in Italia: “Viene uccisa una donna ogni 72 ore, è qualcosa che non possiamo più continuare ad accettare – ha detto il sindaco – ed è per questo che noi istituzioni abbiamo il dovere di sensibilizzare i cittadini su questo tema e lo facciamo anche con questa panchina rossa perché ci sia un controllo sociale delle situazioni di violenza, ma anche con azioni concrete ed è per questo che abbiamo aperto a Termoli il primo centro Antiviolenza con professionisti esperti e qualificati”.

Il centro Antiviolenza ha sede nel plesso scolastico di via Montecarlo, 49 e offre assistenza psicologica e legale con reperibilità h24 (il numero è 3278296705 ndr).

Presente in piazza Vittorio Veneto anche l’associazione Mai più sole – non una di meno con un banchetto informativo e i sacchetti di pane contro la violenza sulle donne.
 
Le feste natalizie a Guglionesi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
26 novembre 2018 S.Corrado
babbo_natale_anim
Inizia con il 1 dicembre, il calendario delle festività natalizie a Guglionesi:
si parte con i mercatini della creatività, la parata dei personaggi Disney e la degustazione di “scruppell”, grazie all’impegno dell’Onlus San Nicola.“L’@altra Guglionesi” replica per il secondo anno il suo Ecoalbero natalizio in largo Garibaldi realizzato con le bottiglie di plastica riciclate dalla popolazione. L’8 dicembre è un momento molto atteso per l’accensione degli alberi di Natale. Che quest’anno saranno due. Uno all’ingresso della villa comunale, e l’altro sul sagrato della chiesa Madre, affidato alla Pro Loco “Colleniso”.

Ambiente Basso Molise promuove la Casa di Babbo Natale a Castellara, dove i bambini potranno incontrare Babbo Natale e consegnare le letterine e ricevere una sorpresina.
Offerta culturale, invece, per l’Arci “F. Iovine”, che tra le iniziative natalizie propone, a Palazzo Massa, la mostra “La nostra Costituzione compie 70 anni”.
Torna nella chiesa di San Nicola la storica mostra dei presepi, con una selezione di opere d’arte inedite.

“Con ‘Guglionesi. Buone Feste’ – ha dichiarato la Consigliera comunale delegata alla Comunicazione, Stefania Addesa – si punta alla promozione culturale di Guglionesi sull’intero territorio del Basso Molise, come invito a visitare la nostra cittadina e viverla nelle sue varie proposte natalizie”.

L’Amministrazione comunale, inoltre, per il 31 dicembre organizza “Capodanno in piazza. Buon anno Guglionesi”. Una iniziativa fortemente voluta dagli amministratori, alla quale sta lavorando con grande impegno il delegato alla Cultura Michele D’Anselmo. “Accoglieremo insieme il 2019, anche per lasciarci alle spalle un anno difficile e ripartire con slancio e impegno al massimo per la nostra splendida comunità” commenta il sindaco Mario Bellotti.
 
L'Archeoclub organizza una escursione a Rocchetta al Volturno e San Vincenzo al Volturno Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
25 novembre 2018 Cristo Re
San-vincenzo-al-Volturno-abbazia-1
Domenica 9 dicembre l'Archeoclub di Termoli ha organizzato una escursione a  Rocchetta al Volturno e a  S.Vincenzo al Volturno. Il programma è il seguente:
ore    7.30: Partenza dal piazzale dei ‘Donatori di Sangue’;(piazzale vecchio ospedale)
“     10.30: arrivo a Rocchetta al Volturno e Rocchetta Nuova dove si potrà visitare il Museo Internazionale delle Guerre Mondiali e poi visita alla Chiesa di S.Maria delle Grotte.
A fare da guida l’arch. Franco Valente,  Rappresentante del Molise presso la Sede Centrale
dell’Archeoclub in Roma grande conoscitore della storia di quel territorio.
“    13.00: Sosta in ristorante per il pranzo.
“    16.00: Visita a S.Vincenzo al Volturno: degli scavi archeologico e l’Abbazia.
“    18.00: Castel S.Vincenzo: breve visita e breve sosta prima di ripartire.
“    19.15: Partenza per il rientro in Termoli dove è previsto l'arrivo intorno alle ore 21.
Il programma potrà subire variazioni per necessità o per cause impreviste e da noi non volute.
La quota individuale, che comprende viaggio in pullman, pranzo e guida è di 50€ (55€ per i non
soci); non comprende il costo di ingressi a Musei, di visite varie o di altri tickets. Questa volta non è previsto il versamento dell’ acconto; le quote saranno raccolte direttamente sul pullman.

Chi intende partecipare può contattare il presidente dell'Archeoclub di Termoli, Oscar De Lena al nr. 0875 704886 o al cell. 339 6509535
 
"La Festa del Vino e dell'Olio Nuovo" questa sera a San Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
24 novembre 2018 S.Flora
festa_del_vino_novello_24_nov
Questa sera, sabato 24 Novembre ci sarà la quarta edizione de
"La Festa del Vino e dell'Olio Nuovo"
a San Giacomo degli Schiavoni.

Una serata da passare per le vie del centro storico di San Giacomo, tra degustazioni di vino e olio proveniente dalle nostre colline, tanti piatti tipici e prodotti locali, il tutto accompagnato dai canti del gruppo folkloristico "A Paranze" di Termoli.

L'evento si svolgerà dalle ore 20.00 in poi, nel borgo antico del paese, il tutto organizzato dall'Associazione "San Giacomo UnicaMente" e patrocinato dal Comune di San Giacomo degli Schiavoni.

Info evento:
https://www.facebook.com/events/217247522365230/
 
Istituita a Termoli la Cappella Musicale Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
23 novembre 2018 S.Clemente
coro_diocesano
La cappella musicale era una struttura organizzativa che permetteva di avere musica in una determinata istituzione, legata alla nobiltà, alla regalità, o anche alla chiesa, cattedrale, monastero o convento.
Per la prima volta la Diocesi di Termoli-Larino avrà una sua Cappella Musicale diretta dal maestro di Cappella Paolo Tarantino che da anni diregeva il coro della Cattedrale.
Un apposito decreto, a firma di mons. Gianfranco De Luca, ha ufficializzato ieri la sua istituzione proprio nella giornata del 22 novembre, in concomitanza con la festa di Santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti.
Domenica prossima 25 novembre è previsto il rito della vestizione dei Cantori di Cappella.
 
Prosegue la Rassegna Cinematografica a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 novembre 2018 S.Cecilia
clip_cinema
Prosegue la rassegna cinematografica ‘Tempi Moderni’ giunta al quinto appuntamento di questa edizione. Domani, giovedì 22 novembre,  al cinema Oddo di Termoli verrà proiettato il documentario Sponde, Nel sicuro sole del Nord di Irene Dionisio (2015).

Il bellissimo lavoro di Irene Dionisio ci conduce tra le due sponde del nostro mare, divenuto tristemente un cimitero a cielo aperto per i tanti che cercano un futuro migliore in Europa: il documentario racconta l’amicizia tra un anziano custode di Lampedusa e uno scultore tunisino accomunati dal desiderio di dare pace e dignità alle vittime della migrazione. Un film poetico e di grande impatto emotivo.

Un’opera che riflette sui confini materiali e fisici, che causano di migliaia di morti e dispersi, e nel contempo su quelli mentali e culturali: Irene Dionisio è capace di cogliere le sfumature dei silenzi e far parlare i paesaggi, restituendoci un’atmosfera di grande drammaticità e di profonda umanità.
Gli spettacoli saranno, come di consueto, alle 18 e alle 21 al cinema Oddo.
 
Interessante conferenza domani mattina a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 novembre 2018

Carta_dei_diritti_della_bambina

la Presidente della FIDAPA
Nuccia Spadaro
 invita, giovedì mattina alle ore 10,00, tutti i lettori del nostro sito
presso la Sala Consiliare di Termoli
a partecipare a una interessante conferenza di cui
 troverete i dettagli nella locandina qui sopra

 
Raccolta rifiuti porta a porta Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 novembre Presentazione B.V.M.
Dal Comune di San Giacomo riceviamo e pubblichiamo
raccoltadifferenziata_ico
raccolta_plastica
 
Ancora qualche giorno per iscriversi al IX concorso di Poesia "Carlo Cappella" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 novembre 2018 S,Ottavio
Concorso_Carlo_Cappella_2018_x_sito2
 
Appassionati del Nordic Walking in visita a San Giacomo anche sotto la pioggia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 novembre 2018 S.Fausto
gruppo_Nordic_Walking_x_sito
Anche se piovigginava e la temperatura non era certamente primaverile, un gruppetto di 20 appassionati del Nordic Walking, ieri mattina è arrivato a San Giacomo per conoscere qualche notizia storica del paese e per ripercorrere tratti del Tratturo Magno che da tanti secoli collegava con i suoi 254 km L'Aquila a Foggia.
Su questa pista, all'epoca larga 60 passi napoletani pari a 111 m, ogni anno vi passavano i pastori con le
loro greggi.
Il gruppo, arrivato a San Giacomo, è stato accolto sul belvedere del colle dal sindaco Costanzo Della Porta che ha dato loro il benvenuto in paese. A organizzare questa passeggiata a S. Giacomo il dott. Giovanni Fabrizio presidente della LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori) e Amerigo Di Giulio presidente
dell'Associazione termolese del Nordic Walking. Successivamente a far da guida ai partecipanti, il
presidente dell'Archeoclub Oscar De Lena, nativo del luogo e autore di un libro che parla della storia di
San Giacomo che ha raccontato ai presenti fatti e avvenimenti accaduti nel paese. Poi, prima di iniziare ad incamminarsi per il percorso tratturale, al gruppo è stato offerto una piccola colazione a base di
bruschetta e vino da parte della sig.ra Elia Della Porta e di suo marito Matteo Menna molto gradita da
tutti. Prima di lasciare il paese la promessa di tutti i partecipanti è stata quella di tornare di nuovo a San Giacomo in primavera per meglio conoscere tutta la storia del paese e di avere maggiori notizie della Villa Rustica Romana sita in agro sangiacomese.
La Prima Camminata del Benessere, programmata per ieri, causa cattivo tempo, è stata rinviata a data da
destinarsi.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 432