Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Golden Gala 2011 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 maggio 2011 S.Geronzio
Chi domanda non fa errori

golden_gala_2011-ico

GOLDEN GALA 2011 - RACCOLTA ADESIONI
In data 26 maggio 2011, alle ore 19.00, si svolgerà in Roma, presso lo Stadio Olimpico, la XXXI edizione del meeting internazionale di atletica leggera “GOLDEN GALA”.
Anche quest’anno l’Amministrazione comunale intende aderire all’invito formulato dalla FIDAL, che mette a disposizione biglietti gratuiti, favorendo la partecipazione di giovani e sportivi ad un evento di rilevanza internazionale, provvedendo al noleggio di un autobus per il trasporto gratuito dei partecipanti.
Si invita chiunque sia interessato a manifestare entro le ore 13.00 di martedì 17 maggio 2011 la propria adesione presso il Servizio sociale comunale.
Si avverte che il numero massimo dei partecipanti è di 50 unità e che, in caso di sovrannumero, si darà priorità ai giovani( fino a 35 anni di età) ed in subordine all’ordine cronologico di recezione delle adesioni.

L’Assessore Sig. Gianfranco Galasso                                                Il Sindaco Sig. Antonio Galasso
 
Auguri a tutte le mamme del mondo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 maggio 2011
In questa giornata così bella facciamo gli auguri a tutte le mamme nostre lettrici e a tutte le mamme che non hanno la possibilità di leggerci.

festa_della_mamma

 
Comizio in Piazza Roma della lista "Libera San Giacomo" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 maggio 2011 S.Desiderato
Chi nasce dalla gatta piglia i topi
lista3pIl comizio della lista nr.3 "Libera San Giacomo" inizialmente previsto per lunedì sera 9 maggio alle ore 21,30, si è tenuto questa sera alle ore 19.
Domani sera, lunedì 9 maggio 2011, alle ore 21,30 in piazza Roma, comizio elettorale dell'aspirante sindaco della lista nr. 3  "Libera San Giacomo" Attilio (Ugo) Galasso. Sarà illustrato il programma che la lista si propone di fare in caso di vittoria e saranno presentati i nove candidati. La cittadinanza è invitata a partecipare
 
Termoli si prepara per la protesta delle trivellazioni a mare. Dovrebbe esserci anche Lucio Dalla Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 maggio 2011 S.Flavia
isole_tremiti-icoDuecentottanta associazioni aderenti, tre regioni e decine di Comuni uniti per la stessa battaglia: salvare l’Adriatico dalle trivellazioni petrolifere. Con almeno un ospite d’eccezione. Lucio Dalla, salvo ripensamenti dell’ultim’ora, dovrebbe esserci. Si avvicina a grandi passi la grande manifestazione di oggi sabato 7 maggio a Termoli per dire no alle perforazioni dei fondali al largo delle Tremiti. Il giorno 3 maggio sono stati decisi i dettagli dell’evento, durante una riunione tenuta nella sala consiliare del Comune di Termoli.
A fare gli onori di casa l’assessore termolese all’Ambiente Luigi Leone, affiancato dall’omologo in provincia Michele Borgia. Per Termoli, in sala anche l’esponente dell’opposizione Paolo Marinucci e il presidente del comitato tutela ambiente e mare Antonio Fasciano. Numerosi inoltre i rappresentanti di associazioni ambientaliste dalle Tremiti, dalla Puglia e dell’Abruzzo. E’ stato Raffaele Vigilante, coordinatore delle associazioni ambientaliste garganiche, a esporre la situazione scaturita dall’ok che il ministro Prestigiacomo ha dato alla richiesta di perforazioni partita dalla multinazionale irlandese Petroceltic.
«La nostra posizione è quella ribadita dall’ex sindaco di Tremiti Giuseppe Calabrese: se non ritirano il decreto, andremo a disturbare i lavori con le barche». Vigilante si è detto spiacevolmente sorpreso «dalla mancata presa di posizione dei leader ambientalisti nazionali» e ha preannunciato azioni giudiziarie «con un ricorso al Tar che Termoli potrebbe proporre così come fece Ostuni l’anno passato». L’esponente della Biennale habitat Abruzzo Amedeo D’Addario ha invece sottolineato come «siamo di fronte a un problema internazionale. Riguarda Venezia, Taranto, Bari e persino la Grecia. Ed è importante far capire come, anche se gli studi dovessero provare la compatibilità delle trivellazioni col territorio, la decisione ultima spetta alle popolazioni e non ai governi». Per l’assessore provinciale Michele Borgia «questa manifestazione deve ribaltare la considerazione che ci descrive come un popolo mansueto, poco reattivo».
 Il programma prevede:
La manifestazione partirà col ritrovo nel piazzale del porto dalle 10 di  oggi sabato mattina. Mezz’ora più tardi è atteso l’arrivo di una quarantina di cittadini di Tremiti. Fra loro, stando a quanto rivelato da Annalisa Lisci, dell’associazione Punto e a Capo delle Diomedee, dovrebbe esserci anche il noto cantautore bolognese Lucio Dalla. «L’ho già sentito e so che venerdì sarà a Tremiti. Mi ha detto che vuole esserci e potrebbe riservarci delle sorprese». Sempre secondo la Lisci «sono già pronti dei videomessaggi da parte di alcuni artisti che conoscono le Tremiti. Fra loro Asia Argento». Verrà dato il via a un corteo che si annuncia numeroso e rumoroso e che si snoderà su via Roma fino alla spiaggia nord, a ridosso del Castello, per uno show che richiamerà lo spiaggiamento di capodogli, come avvenuto un anno e mezzo fa a Varano, nel territorio di Peschici. Quindi il passaggio lungo le strade del paese vecchio termolese e l’approdo nuovamente fra le banchine del porto. A quel punto associazioni e istituzioni si daranno il cambio sul palco allestito per l’occasione per alcuni interventi di chiusura della manifestazione. (sdl)
(Pubblicato da Primonumero il 03/05/2011)
 
Black Fusion sabato 7 maggio 2011a Bobby's Bar Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 maggio 2011
bobbys_barBlack Fusion questa sera, sabato 7 maggio 2011, inzio ore 22:00 al Bobby's Bar di San Giacomo degli Schiavoni (CB)
Freestyle Contest con premio al 1° classificato offerto da Propaganda Street Art Termoli (iscrizione gratuita all'ingresso)
HosteD by Nema
Live by: Gianki & Brutal Game Crew
DJ SET : NDINO (OUTTA MADAKILLAH)

DANCEHALL MUSIC
VENITE NUMEROSI, NON

MANCATEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!
FREEE ENTRYYYYYY
 
Lucio Dalla contro le trivelle "Vogliono bruciare il mare" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 maggio 2011
lucio_dallaIl cantautore è alle Tremiti e domani sarà a Termoli per dire no alle ricerche petrolifere in Adriatico: "Quello che sta accadendo è demenziale, non posso pensare che un giorno aprendo la finestra invece di questo paesaggio meraviglioso avrò davanti una piattaforma. A giugno qui con De Gregori per un concerto"
di ANNA PURICELLA - giornalista del giornale La Repubblica
Lucio Dalla ci sarà, domani mattina al porto di Termoli, a difendere il mare Adriatico e le sue Tremiti dal rischio trivellazioni. "Quello che sta succedendo è demenziale, tra le tante cose assurde legate alla nostra situazione". Demenziale è l'unico aggettivo che riesce a usare, mentre guarda il mare dalla sua villa sulle isole Diomedee. "Non posso pensare che un giorno aprirò la finestra e invece di questo paesaggio meraviglioso avrò davanti una piattaforma - è il suo commento - Non capisco come il ministro Prestigiacomo abbia potuto concepire e avallare una cosa del genere".
Il cantautore sostiene le migliaia di cittadini, i rappresentanti di Puglia, Molise e Abruzzo, centinaia di associazioni ambientaliste, Cgil e Legambiente che domani dimostreranno indossando un foulard nero per la prima manifestazione nazionale contro le ricerche di petrolio a Sud dell'Adriatico, autorizzate dal governo italiano. Le eventuali estrazioni di
idrocarburi, secondo i dati di Legambiente, ammonterebbero al massimo a 130 milioni di tonnellate e garantirebbero l'autonomia solo per 20 mesi. Il danno per l'ecosistema sarebbe incalcolabile, senza considerare quella all'economia e al turismo. "Seguo la vicenda da un anno - continua Dalla - e a quello che ne so gran parte del petrolio sarebbe poi esportato in
Irlanda (dalla multinazionale Petroceltic, ndr). È paradossale, non c'è nessuna logica in ciò. Inoltre non si possono tralasciare le correnti discendenti di questo tratto di mare, è matematico che qualsiasi piccolo disagio o incidente andrebbe a danneggiare la zona". Se gli si fa notare che si tratterebbe per ora solo di indagini stratigrafiche, stando alle rassicurazioni del ministero dell'Ambiente, replica piccato: "Sono tutte balle. Esistono già una serie di trivelle in Adriatico, non è pensabile metterne altre in una zona che per giunta, dopo poche miglia, è un parco marino protetto".
L'artista bolognese ha un rapporto speciale con le Tremiti, legato all'infanzia e alle estati passate con la madre: "Il mio riferimento è il Sud, Puglia e Sicilia. Ma le Tremiti per me sono qualcosa di più, come Manfredonia. La prima volta che ci sono venuto avevo solo 10 anni". È un rapporto che nel tempo ha dato i suoi frutti, perché proprio sulle isole Dalla ha
composto successi come 4 marzo 1943 e Com'è profondo il mare. "Così stanno bruciando il mare, così stanno uccidendo il mare", cantava nel 1977, e ora quei versi gli sembrano profetici. "Allora immaginavo una battaglia ideologica, ora è reale. Non ci stiamo vendendo, ci stiamo suicidando. Non c'è ministro che possa farmi cambiare idea dicendo che tanto la piattaforma non si vedrebbe dalla costa. Non è un problema visivo, è un problema concettuale. Non si può trattare così un mare storico, straordinario".
Il suo intervento a favore delle Tremiti e contro le trivellazioni non si limiterà alla presenza alla manifestazione di domani. Dalla ha già le idee chiare: "Ho fatto una donazione alle Tremiti, è la scultura di un guerriero di un grande artista pugliese, Michele Circiello. Sarà issato sulla punta delle isole, per dare il benvenuto e allo stesso tempo difendere il territorio". Proprio per l'inaugurazione del monumento, prevista a fine giugno, Dalla ha intenzione di organizzare un concerto: "Spero che venga Francesco De Gregori. Dobbiamo dare visibilità al problema, a livello nazionale. Si deve partire dal no dei Comuni e poi raggiungere i livelli più alti dell'organizzazione politica, fino al presidente della Repubblica. Giorgio Napolitano è uno dei pochi con la testa sulle spalle, dovrebbe intervenire per i cittadini, non solo come rappresentante istituzionale".
 
Tutto pronto a Termoli per la Festa della Matematica Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 maggio 2011 S.Giuditta
logo_matematica-icoTutto pronto a Termoli per la Festa della Matematica. Obiettivo della manifestazione organizzata  dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Gennaro Perrotta” con il patrocinio di: Miur, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Regione Molise, Provincia di Campobasso, Comune di Termoli, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Università degli Studi del Molise, Associazione Incontri con la Matematica, Banca dell’Adriatico, MyMathLab, Misericordia di Termoli, Residenza Sveva, Consorzio Industriale Valle del Biferno, Agenzia Libraria Iannone, ForMath e Molise Scuola, è quello di unire la formazione scientifica per gli insegnanti, a momenti ludici ma di stimolazione per la mente.Il programma dell’iniziativa per il primo giorno prevede il convegno dal titolo “Gli strumenti della didattica della matematica”. Interverranno al Silvia Sbaragli (SUPSI, Locarno) che tratterà del tema “Insegnare e apprendere la matematica”, Rosetta Zan (Università di Pisa) che parlerà delle “Difficoltà della matematica. Osservare, interpretare, intervenire”. Dopo il coffee break, alle 17.40 sarà la volta di István Lénárt (Eötvös Lornd University, Budapest) che tratterà del tema “Geometria della carta contro geometria dell’arancia”. L’ultimo intervento sarà affidato a  Stefania Cotoneschi (Scuola-città Pestalozzi, Firenze) che parlerà di “Lavorare sulle prove Invalsi in un rete di scuole”.
La sera, invece, presso il cinema Lumiére, spazio alla poesia della musica unita alla precisione della matematica. Saliranno sul palcoscenico i professori Antonio Artese e Giorgio Bolondi che interpreteranno, il primo al pianoforte e il secondo alla lavagna, “La geometria delle variazioni Goldberg”.
La festa della Matematica, che si terrà a Termoli il 6 e 7 maggio prossimi, è organizzata e promossa dall’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Gennaro Perrotta” di Termoli e dall’Associazione Incontri con la Matematica di Castel San Pietro Terme.E’ aperta a tutti: dirigenti scolastici, insegnanti, studenti, appassionati e prevede corsi d’aggiornamento, seminari, momenti di spettacolo ludico e culturale, tutti incentrati sulla disciplina con la quale Dio disegnò l’Universo.
 
Domani sera e domenica pomeriggio tutti a teatro Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 maggio 2011 S.Giuditta
Compagnia-Altrotheatro-icoDomani sera e domenica pomeriggio tutti a teatro
La compagnia teatrale "L'altrotheatro" presenta lo spettacolo "L'ombra" commedia in tre atti di Dario Niccodemi. Regia di Ugo Ciarfeo.
Con Concetta Pilla, Nicola Di Michele, Danilo Rana, Franca Sciarretta, Annamaria Graziani, Rosanna Viola ed Elisabetta Mastracchio.Sabato 7 maggio alle ore 21,00 e domenica 8 maggio alle 18,30 presso la Galleria Civica di P.zza S.Antonio a Termoli.
Ingresso libero.
I componenti della compagnia teatrale vi aspettano numerosi.
 
La lista elettorale "Libera san Giacomo" lancia il suo sito Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
5 maggio 2011S.Pellegrino
lista3pLa lista nr. 3 "Libera San Giacomo" con il candidato sindaco Attilio (Ugo) Galasso, in occasione delle prossime elezioni comunali del 15 e 16 maggio prossimo ha lanciato in rete un proprio sito per far meglio conoscere ai lettori il proprio programma elettorale. Per saperne di più visita il sito:
 
Micaela Fanelli ed il consigliere provinciale Vincenzo Di Narzo a Montecilfone Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
5 maggio 2011 S.Pellegrino
Chi imbocca tutti i vicoli, troverà tanti pericoli
Comizio_Fanelli_-_Di_Narzo-icoMartedì 3 maggio, a Montecilfone, la candidata alla presidenza della provincia di Campobasso Micaela Fanelli ed il consigliere provinciale Vincenzo Di Narzo hanno presentato ai numerosi cittadini presenti il programma elettorale su tematiche del lavoro, infrastrutture, viabilità ed edilizia scolastica. Erano presenti il sindaco Pallotta, il consigliere regionale Pangia ed  il segretario provinciale Giaccio.
 
<< Inizio < Prec. 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 Succ. > Fine >>

Pagina 495 di 502