Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Ancora un bellissimo video inviatoci dal nostro lettore Francesco Pavone Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
25 maggio 2011 S.Beda
Ancora un bellissimo video inviatoci dal nostro compaesano Francesco Pavone che ci segue giornalmente da Montreal in Canadà. Francesco è un assiduo "Internauta" e, ogni qual volta scova qualcosa di interessante, puntualmente ce lo invia per la gioia dei nostri lettori.
Clicca sotto per vedere questo breve filmato che ci mostra un piccola autovettura progettata in Giappone che, come propellente per potersi muovere, utilizza l'acqua. Si è proprio così ...cammina ad acqua. Se non ci credi guarda il video qui sotto..

 
Cerimonia di Premiazione per la 15^ Borsa di Studio indetta dal “Gruppo C.N.F. (Comitato Nazionale Femminile) C.R.I. (Croce Rosa Italiana) di Larino Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
25 maggio 2011 S.Beda
croce_rossa_3-icoDalla prof.ssa Adele Terzano Addetto Stampa C.R.I. riceviamo e pubblichiamo:
Sabato 21 Maggio, a Larino, presso la Sala Consiliare, si è svolta la Cerimonia di Premiazione per la 15^ Borsa di Studio indetta dal  “Gruppo C.N.F. (Comitato Nazionale Femminile) C.R.I. (Croce Rosa Italiana) di Larino. I ragazzi, di ogni ordine di scuola, in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, sono stati invitati a riflettere su uno degli articoli fondamentali della Costituzione Italiana. Numerose le classi partecipanti. I lavori pervenuti: temi, poesie, disegni, sono stati selezionati da una apposita giuria. A dare il saluto al numeroso pubblico il Commissario del Gruppo C.N.F.- C.R.I. di Larino Signora Caterina Pontillo che ha dato inizio alla premiazione invitando gli alunni della 5^ A DELLA Scuola Novelli di Larino, che indossavano la maglietta tricolore, a intonare l’inno “Fratelli d’Italia”, creando nella sala un momento di commozione e di gioia. La parola poi alle varie personalità: il primo intervento del Sindaco Dott. Guglielmo Giardino che ha elogiato l’operato della C.R.I. del gruppo di Larino che si è distinto negli anni per i suoi interventi umanitari nella più completa discrezione e per aver operato nei vari settori con serietà e dedizione. La parola viene data poi al Presidente del Consiglio Comunale Demetrio Di Fonzo che ha ribadito l’importanza della manifestazione facendo notare di aver affisso all’interno della Sala Consiliare la Costituzione Italiana, auspicandone l’affissione in tutte le sedi istituzionali. Molto significativo l’intervento dell’On. Sabrina De Camillis che, oltre a fare gli auguri più sentiti al Commissario- amica, ha voluto ribadire come ben si collocano nei luoghi istituzionali e nelle scuole la Carta della nostra Costituzione e il Crocifisso poiché essi sono la nostra identità culturale che va rispettata e tutelata. Fa seguito un breve intervento dell’ Assessore alla Cultura. Dott. Massimo Starita che, oltre a fare gli auguri al nuovo Commissario, ha voluto ricordare l’operato della past. Commissario del C.N.F di Larino Sig.ra Elsa Giulietti che ha svolto il suo mandato “con garbo e grande sensibilità” complimentandosi  poi con gli alunni della Novelli per aver cantato l’Inno Italiano in versione originale. Al breve intervento del Commissario Provinciale C.R.I di Campobasso è seguita una prima premiazione ad un’alunna del V Ginnasio del Liceo F. D’Ovidio di Larino, accompagnata dalla docente Pina Perrotta e di un alunno della Scuola Media di San Martino in Pensilis. Un posto di rilievo nell’arco della manifestazione all’intervento del Prof.re  Luigi Carnevale Caprice che ha accettato di buon grado la sua partecipazione all’evento per un motivo affettivo: suo zio aveva militato nelle C.R.I., e ha fatto un excursus dettagliato e profondo sui principi della Costituzione italiana. A concludere la serata un’altra serie di premiazioni: i ragazzi della V A della Novelli che hanno illustrato il lavoro fatto sul ruolo della donna nel corso dell’Unità d’Italia, mettendo in evidenza l’operato di una donna, di origine piemontese, sconosciuta a quei tempi: Maria Martini Salasco, seguace di Garibaldi, che ebbe come incarico il coordinamento delle ambulanze garibaldine a Milazzo. Fu proprio lei, nel ruolo di infermiera, ad essere considerata un’antesignana dalla C.R.I.  Gli alunni sono stati accompagnati dalla loro maestra Adele Spina , fondatrice della Sezione C.R.I di Larino , che in questi ultimi cinque anni  è stata eletta Presidente del Comitato Provinciale di Campobasso. Tra i premiati , l’alunna Lorena De Curtis dell’Istituto Omnicomprensivo di Guglionesi , accompagnata dalla docente Adele Terzano, che ha recitato la poesia : “ Il Tricolore” . A consegnare l’ambito premio il Prof.re Luigi Carnevale Caprice , che ha ricevuto per l’occasione dal Commissario una targa-ricordo che citava la celebre frase di Crepet: “ La forma più alta di comunicazione è di trasmettere all’altro il proprio sapere” . La manifestazione si è conclusa con il consenso generale e con la visione degli elaborati
eseguiti dai partecipanti al Concorso.
Adele Terzano
 
Cinque premi al concorso nazionale di musica: alloro per l’orchestra De Sanctis della Scuola Media di Guglionesi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
24 maggio 2011 Beata Vergine Maria
insegnanti_musica-icoL’orchestra e le tre formazioni da camera dell’istituto comprensivo di Guglionesi hanno fatto incetta di riconoscimenti alla quarta edizione della rassegna "Marco Dall’Aquila" che è svolta nella città abruzzese il 19 e 20 maggio. Grande soddisfazione per i docenti che seguono gli allievi e per la preside Antonietta Barbieri.
Cinque prestigiosi riconoscimenti al concorso nazionale “Marco Dall’Aquila”: l’Orchestra De Sanctis dell’Istituto comprensivo di Guglionesi si è distinta portando a casa importanti risultati nella quarta edizione della rassegna che si è svolta a L’Aquila il 19 e 20 maggio scorsi.Nella sezione del concorso dedicata alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, che ha visto la partecipazione di nove istituti didattici provenienti da tutta l’Italia, l’orchestra di Guglionesi e le tre formazioni da camera (un settimino e due ottetti) hanno ottenuto la bellezza di un primo premio, tre secondi premi e un terzo premio, ricevendo i complimenti della giuria e di tutto l’entourage organizzativo della manifestazione.Grande soddisfazione per i docenti di strumento musicale che hanno curato le varie sezioni dell’orchestra e si sono alternati nella direzione dei brani in programma, i docenti Fernando Nese per il violoncello, Loris Fiore per il clarinetto, Gianluca De Lena per il pianoforte e la professoressa Ivana De Luca insegnante di chitarra.
In particolare l’orchestra si è aggiudicata il primo premio per il miglior arrangiamento del brano West Side Story di L. Bernstein, realizzato dal professore Gianluca De Lena e il secondo premio di categoria fra tutte le formazioni partecipanti per la sua esibizione che comprendeva, oltre al brano già citato, anche Rota Film, un medley delle più celebri melodie di N. Rota e il tema principale tratto da 007 James Bond di M. Norman.Per la prima volta quest’anno la scuola media di Guglionesi ha partecipato anche alla categoria Musica da Camera ottenendo due secondi premi con un settimino di chitarre, che ha eseguito il brano Recuerdos de la Alhambra di F.Tarrega e con un ottetto, con il pianoforte solista di Simone Fulvio, che ha eseguito la colonna sonora del film Il Bambino col pigiama a righe di J. Horner. Infine un terzo premio è stato assegnato ad un altro ottetto composto da due clarinetti, due chitarre, due violoncelli e due pianoforti che ha eseguito i brani La vita è bella di N. Piovani e Mission Impossible di L. Schifrin.
Dopo i successi di Arezzo nel 2009 e di San Severino Marche nel 2010 un altro prezioso alloro si aggiunge dunque nella bacheca dell’Orchestra guglionesana, fiore all’occhiello dell’Istituto Omnicomprensivo, come ha sottolineato il dirigente scolastico Antonietta Barbieri.
L’Orchestra si esibirà a Guglionesi in occasione del concerto di chiusura dell’anno scolastico il giorno 7 giugno alle ore 21 nel piazzale della Chiesa di Sant’Antonio.
Vedi filmino
con l'esecuzione di alcuni brani


(Estratto da Primonumero - Pubblicato il 23/05/2011)
 
Il nuovo sindaco Rino Bucci ringrazia gli elettori Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
23 maggio 2011 S.Desiderio

Rino_Bucci_ringrazia-ico

Clicca sull'icona per ingrandirla

Il nuovo sindaco Rino Bucci e e i nove componenti della lista  "Per il futuro di S.Giacomo", con un manifesto affisso per le strade di S.Giacomo " Ringrazia la cittadinanza tutta per la fiducia accordatale. Con il nostro impegno e la nostra dedizione, siamo certi di non deludervi." Clicca qui per rileggere il programma della lista che ha vinto le elezioni comunali di S.Giacomo.
 
Successo a Roma del gruppo " I Lemmings" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 maggio 2011
i_lemmings-icoGrande successo ieri sera a Roma al Contestaccio dove i Lemmings il complesso di cui fa parte il nostro compaesano Marco Lafratta chitarrista e fisarmonicista ha presentato in anteprima il live di "Teoria del Piano Zero", il secondo album che uscirà l'11 settembre 2011
 
Ieri a Termoli "Giornata Europea del Mare" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
22 maggio 2011 S.Rita da Cascia
giornata_europea_del_mare-icoLa sala consiliare del Comune di Termoli era stracolma di gente ieri, sabato 21 maggio, per partecipare al convegno dal titolo “Il mare: istituzioni economia cultura”, organizzato dalla Regione Molise - Assessorato alle attività produttive, in collaborazione con il Comune di Termoli e l’Università del Molise in occasione della "Giornata Europea del Mare". Erano presenti numerose personalità della politica regionale, provinciale e dell'Amministrazione Comunale di Termoli. L’evento organizzato dalla dott.ssa Daniela Battista, ex commissario straordinario dell’Azienda di soggiorno di Termoli, si è svolto in concomitanza con numerose altre manifestazioni dedicate al mare che si sono tenute in settimana in molte altre località europee in occasione della “Giornata europea del mare”, istituita nel 2007 dalla Unione europea. A dare il benvenuto agli ospiti, il sindaco di Termoli dott. Basso Antonio Di Brino.Tra i politici presenti sono intervenuti l'on. Sabrina De Camillis e l'assessore regionale al Turismo Franco Giorgio Marinelli. L'ammiraglio Felicio Angrisano, oggi comandante del porto di Genova, ha ricordato con un velo di nostalgia i suoi sei anni trascorsi a Termoli quale comandante del porto molisano. Durante il convegno sono state affrontate alcune fra le maggiori tematiche legate agli affari marittimi, allo sviluppo delle regioni costiere e all’uso sostenibile delle attività del mare e delle risorse ittiche. La dott.ssa Angela Di Nocera del Centro di Documentazione Europea c/o Biblioteca di Ateneo dell’Università degli Studi del Molise ha tracciato la situazione circa il compartimento della pesca sia a livello europeo che locale. Il prof. Antonio Mucciaccio ha parlato del mare come veicolo di cultura e di civiltà oltre che come elemento ispiratore per molti poeti e letterati. Durante la manifestazione sono state recitate poesie da parte del regista Ugo Ciarfeo e verso la fine il giornalista e scrittore termolese Giovanni De Fanis  ha  parlato della marineria termolese recitando alcune poesie in vernacolo e ha chiuso il suo intervento sollecitando tutte le autorità presenti ad impegnarsi per evitare che prosegua la cementificazione della costa e le trivellazioni al largo delle Isole Tremiti. Ha chiuso la manifestazione il dott. Alberto Montano Presidente del Consiglio Comunale che ha consegnato targhe-ricordo ad ufficiali termolesi della marina militare e mercantile che si sono distinti nella loro carriera raggiungendo incarichi di rilevanza nazionale e tra questi l'ammiraglio Angrisano e il capitano De Gregorio.Moderatore del convegno il presidente dell'ordine dei giornalisti del Molise Antonio Lupo.
Guarda il video che mostra alcuni momenti della manifestazione.

 
Questa sera a Termoli: "Notte Bianca degli studenti" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 maggio 2011
notte_bianca_stud.ico.jpgQuesta sera, sabato 21 maggio,  a Termoli nel Borgo Vecchio dalle ore 21 alle ore 24 "Notte Bianca degli Studenti".
Astronomia
Territorio
Intercultura
Tecnologia
Teatro
Gastronomia
Musica
Pittura

Manifestazione organizzata da alcuni insegnanti che amano la scuola e hanno piacere a far vedere ciò che gli studenti sanno fare.
 
Individuazione degli assegnatari delle compostiere in comodato d’uso gratuito per il compostaggio domestico Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 maggio 2011 S.Vittorio
compostiera-icoL’Unione dei Comuni del Basso Biferno intende promuovere la pratica del Compostaggio Domestico mediante l’assegnazione di compostiere domestiche in comodato d’uso gratuito.
Possono presentare domanda, per partecipare all’assegnazione di una compostiera della capienza di 300 lt, i cittadini residenti sul territorio di: Campomarino, Guglionesi, Larino, Petacciato, Portocannone, San Giacomo degli Schiavoni, San Martino in Pensilis ed Ururi, che abbiano a disposizione un giardino e/o orto.Le richieste, redatte in carta semplice sull’apposto modulo disponibile presso la sede dell’Unione, dei Comuni sopra indicati e sul sito www.unionebassobiferno.cb.it, devono essere inoltrate, esclusivamente brevi manu, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, a mezzo fax, o posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , all’Unione dei Comuni del Basso Biferno, via Cluenzio n. 28 cap. 86035 Larino (CB) Fax 0874/833874.L’assegnazione verrà effettuata secondo l’ordine cronologico di arrivo all’Ufficio Protocollo dell’Unione dei Comuni del Basso Biferno e comunque facendo riferimento ai criteri delle Linee Guida approvate con deliberazione G.U. n. 3/2011.Nel caso in cui le domande siano superiori al numero massimo ammissibile stabilito dall’Amministrazione (n. 300 compostiere), verrà stilata una graduatoria sulla base dei seguenti criteri in ordine di importanza:
1) metri quadri di orto;
2) metri quadri di giardino;
3) numero componenti nucleo familiare;
4) presenza annuale / stagionale;
5) data di acquisizione al protocollo;
6) altre considerazioni di opportunità a discrezione dell’Amministrazione.
Se alla data di scadenza le domande fossero inferiori al numero massimo previsto, l’Unione può riservarsi di prorogare il termine di presentazione delle domande.
Non potranno essere ammesse le richieste se l’abitazione del richiedente non ha giardino o ha una superficie scoperta inferiore agli 80 mq. Questo limite è derogabile solo nel caso sia attiva una coltivazione a orto per usi propri superiore ai 30 mq.
E’ possibile richiedere la compostiera in qualità di domiciliati e/o affittuari indicando il nominativo del proprietario dell’abitazione. In questo caso la compostiera rimane in dotazione alla abitazione e in nessun caso può essere trasferita con il cambiamento di domicilio del richiedente. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione delle domande o eventuali comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, ne per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Gli assegnatari si impegnano:
- ad utilizzare in modo corretto la compostiera, conformemente al documento fornito con la stessa
- a restituire la compostiera all’Unione dei Comuni del Basso Biferno, qualora venisse accertato il mancato o non corretto utilizzo della compostiera, o qualora dovessero trasferirsi in altro Comune al di fuori del comprensorio dell’Unione.
Le verifiche di corretto utilizzo della compostiera vengono effettuate dall’Unione dei Comuni del Basso Biferno o la Ditta affidataria del sevizio. Le verifiche possono essere disposte, in qualsiasi momento, presso coloro che aderiscono al progetto.
La scadenza prevista per la presentazione delle domande è stabilita al 30 giugno 2011.
La modulistica, le linee guida e il presente avviso sono pubblicati sul sito istituzionale del Comune di San Giacomo degli Schiavoni e reperibili nella sezione "modulistica" del sito
www.comune.sangiacomo.cb.it.
 
Molise in rock - A Palata questa sera e domani sera due serate di concerti Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 maggio 2011
Ed ecco la lista delle band che si esibiranno:

molise_in_rock21/05/11 a partire dalle ore 17,00
RADIO ZOMBIE negrita tribute band
TRACCE DI NOMADI nomadi tribute band
OPERA ROCK prog rock italiano
VASCOSSI vasco rossi tribute band ufficiale
OPERATION OVERLORD hard rock anni 70/80
RISERVA MOAC balcan folk rock, world celtic gypsy
ALBERI SONORI suoni dal sud

22/05/11 a partire dalle ore 17,00
DANILO DI MARZIO pop rock italiano
LA GENTE DELLA NOTTE jovanotti tribute band
LESTOFUNKY american funky
BLUE LIVE BAND rock pop italiano
ONDE ROOTS bob marley tribute band
ARTURO FIESTA CIRCO cantautore, acustico, "giezz
IO? DRAMA rock alternative/experimental
 
A Guardialfiera: Signora Ava e i 150 anni dell'Unità d'Italia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
21 maggio 2011

la_signora_ava_21mag11

A Guardielfiera Progetto Culturale. Francesco Jovine e il suo Molise
Programmza
ore 9,15 - Piazza Jovine
• Festosa adunata in tricolore
ore 9,30 - Galleria d’Arte di Palazzo Loreto
La voce e la chitarra di
NICOLA PALLAD1NO
Conduce:
ANTONIO FRANZESE
• Accoglienze. Taglio del nastro
• Le opere candidate al “Premio”.
Mostra allestita dall Arch. Ignazio De Lucia
Per visite successive desiderabile concordare appuntamenti con le hostess:
Marisa. 340 6591892: Antonella, 349 3919543
ore 10,15 - Sala Gerardi Conedera
• Scintille di serenità
Presidi, docenti, giovani. i protagonisti della undicesima edizione di “farine ed il suo Molise”
Cortometraggi e visioni d’insìeme della Mostra proiettati con il sistema Power Point.
Proclamazione dei giudizì e del verbale di Giuria.
Presentano:
ANTONIO MUCC1ACCIO
AATONIO PICARIELLO
MARIA IRENE DI FONZO
GIULIANA SCOLASTICO
Membri della commissione Giudicatrice
ore 12,00
Buffet di saluto
Ripartenze
 
<< Inizio < Prec. 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 Succ. > Fine >>

Pagina 483 di 494