Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Questa sera a S.Giacomo manifestazione sui referendum Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 giugno 2011 S.Diana
referendum-icoQuesta sera, venerdì 10 Giugno 2011 a San Giacomo in “Piazza Roma” alle ore 21.00 tutta la popolazione è invitata a partecipare alla manifestazione informativa volta a esporre le tematiche del referendum abrogativo del 12 e 13 Giugno2011.
Il referendum pone quattro quesiti su tre argomenti :
•    acqua pubblica,
•    ritorno al nucleare,
•    legittimo impedimento ai processi.
Interverranno all'incontro:
Giovanni Iannantuono: esperto in energie
Antonio De Lellis: referente del comitato per l'acqua bene comune Molise
Durante la giornata saranno presenti banchetti informativi necessari a dare, a chiunque avesse bisogno, tutte le informazioni necessarie per contribuire con un giusto voto dalle ore 12.00.
Nucleare, acqua, giustizia: noi possiamo decidere!!!
 
Domani a Termoli presentazione del libro: "Vitamine per lo spirito" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 giugno 2011 S.Diana
libro_di_raffaele_mininno-icoDomani, sabato 11 Giugno 2011 ore 18.00 c/o Galleria Civica  di Termoli  in P.zza S. Antonio
Presentazione del libro “Vitamine per lo Spirito”
di Raffaele Mininno
Interverranno:
Luigi Velardi (Ass. Regione Molise)
Michele Cocomazzi (Ass. Comune di Termoli)
Don Silvio Piccoli (Parr. S. Antonio – Comunità Il Noce)
Raffaele Mininno (Autore).
CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI TERMOLI
Intervenite numerosi
 
Le aliquote ICI di quest'anno a S.Giacomo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 giugno 2011 SS. Efrem e Primo
Chi nasce afflitto muore sconsolato
ICI-2011Per soddisfare la richiesta di alcuni lettori che ci hanno scritto chiedendoci il valore dell'aliquota I.C.I. di quest'anno a S.Giacomo, abbiamo contattato il vice-sindaco Emilio Pelilli che ci ha comunicato quanto segue:
l'aliquota ICI di quest'anno è la stessa dello scorso anno: 6,5 x mille.
L'unica cosa che è cambiata è stato modificato il potere di accertamento relativo al valore delle aree fabbricabili con un delibera approvata dalla vecchia amministrazione il  30/06/11 secondo la tabella riportata:

aree inserite nella zona B                         € 50,00/mq
aree inserite nella zona C                         € 40,00/mq
aree inserite nella zona F  Turistica          € 27,00/mq
aree inserite nella zona F Att. Collettive   € 22,00/mq
aree inserite nella zona P.E.E.P                € 26,00/mq
aree inserite nella zona P.I.P. - D e D1     € 26,00/mq
 
Grande successo e scroscianti applausi perl'orchestra DE SANCTIS della Scuola Media di Guglionesi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 giugno 2011 SS. Efrem e Primo
orchestra_De_Sanctis-9giu11-icoGrande successo, scroscianti applausi, forte partecipazione di pubblico martedì sera a Guglionesi, in Piazza Sant'Antonio per il consueto appuntamento con il concerto di fine anno scolastico dell'orchestra DE SANCTIS della Scuola Media di Guglionesi.Dopo i recenti successi al IV Concorso Nazionale “Marco Dall’Aquila” svoltosi nella città de L’Aquila nei giorni 19 e 20 maggio, in cui l'orchestra ha riportato ben cinque premi nelle categorie orchestra, i giovani musicisti si sono esibiti davanti al pubblico di casa, in un tripudio di applausi ed emozioni. Il programma d'esecuzione si è aperto con uno spazio dedicato agli allievi delle classi Prime, che, pur essendo alla loro prima esperienza dal vivo, hanno saputo dimostrare grandi potenzialità dal punto di vista musicale e ottime capacità esecutive.Poi si è proseguiti con tre solisti della classe di pianoforte che hanno eseguito brani di Cajkovskij, Nyman e Allevi e con i gruppi di musica da camera, vera novità di questo anno scolastico.Sulle note di Mission Impossible, Boys playing airplanes e Recuerdos De La Alhambra, i due ottetti e il settimino di chitarre (tutte e tre formazioni premiate al recente concorso nazionale) hanno dato prova di grande maturità artistica, nella loro impeccabile interpretazione dei brani proposti.La serata si è conclusa poi con l'esibizione al gran completo dell'orchestra DE SANCTIS, composta dagli studenti delle classi Seconde e Terze, che ha deliziato l'audience con quattro celebri colonne sonore appositamente arrangiate per l'organico strumentale: La vita è bella, West side story, Rota film e James Bond theme.
Grande soddisfazione e ringraziamenti a tutti i presenti da parte del team dei quattro docenti di strumento musicale che si sono alternati nella direzione, il prof. Fernando Nese di violoncello, il prof. Loris Fiore di clarinetto, il prof. Gianluca De Lena di pianoforte e la prof.ssa Ivana De Luca di chitarra e da parte del Dirigente Scolastico, dr.ssa Antonietta Barbieri che ha sottolineato ancora una volta come, nonostante le enormi difficoltà in cui oggi versa la scuola, si riesca comunque ad ottenere preziosi riconoscimenti in diversi campi, frutto di un ottimo lavoro da parte dei docenti e della collaborazione di tutte le componenti scolastiche, non ultimi i genitori che aiutano a "mettere le ali" ai loro figli con queste lodevoli iniziative culturali.
Per celebrare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia il concerto si è quindi concluso con un fuori programma, l'Inno di Mameli, cantato dal coro della Scuola Media e da tutto il pubblico presente nell'apoteosi finale.
Dopo i successi di Arezzo nel 2009, di San Severino Marche nel 2010 e de L'Aquila nel 2011 l'orchestra dà appuntamento al prossimo anno scolastico nella speranza di ottenere nuovi allori e nella certezza di aver creato una realtà musicale ormai consolidata nel panorama scolastico regionale.
 
Il 2 giugno, a Guglionesi , ogni anno grande è l’attesa per le celebrazioni in onore del patrono Sant’Adamo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 giugno 2011
s.adamo_abateIl 2 giugno, a Guglionesi , ogni anno grande è l’attesa per le celebrazioni in onore del patrono Sant’Adamo.
Quest’anno la Festa di Sant'Adamo si è svolta all’insegna del tricolore in sinfonia con i grandi festeggiamenti del 150 anni dell’Unità d’Italia. Alla preparazione del Carro di Sant’ Adamo che, trainato da due buoi, parte dalla omonima fonte, la cui acqua ristoro’ i due animali, nel trasporto del Corpo Santo da Petacciato, hanno assistito gli alunni delle prime medie dell’Istituto Omnicomprensivo che, per l’ occasione, indossavano una camicia bianca con su una coccarda tricolore.
Sono rimasti incantati nell’ ammirare il quadro di Sant’ Adamo, dipinto dal nostro compaesano Iacobitti, posto tra veli bianchi e drappi rossi contornato da cestini di fiori multicolori. Hanno accarezzato i miti buoi che si apprestavano a trainare il carro allestito. Anche a loro sono state appuntate ai panni bianco candido che adornavano le loro teste due coccarde tricolori! L’ingresso del Carro in Largo Garibaldi, atteso dal Sindaco, dal Parroco e dal popolo, scortato da ragazzi festanti ai fianchi, dai grandi e da bambini in braccio ai loro genitori, allo scoppio di mortaretti, è stato un vero tripudio di gioia e di colori in onore del Santo.
Al discorso di accoglienza del Sindaco è seguita la lettura del racconto della traslazione delle reliquie di Sant’ Adamo. Poi, tutti insieme, in Chiesa Madre per l’intronizzazione del Santo: un momento magico, di un’indicibile commozione dipinta sul volto dei fedeli inneggianti e plaudenti l’entrata della Statua di Sant’Adamo, che esce dalla sua cripta al suono della banda. La messa solenne al nostro Patrono, la statua d’argento con la mano benedicente si umanizza quel giorno agli occhi dei fedeli che invocano la sua alta protezione sulle famiglie, per i malati , per il paese. La preghiera si innalza: “Santo Patrono, benedici tutti noi peccatori, infondi nei cuori di tutti la pace, la concordia, l’amore; rafforza in noi la speranza per avere una ricompensa in cielo uniti a te!”. Queste note erano nelle parole della poesia e del Sonetto “A Sant’Adamo” composti da Manfredi Caruso nel 2 giugno 1939 e recitati, dopo la Santa benedizione, dagli alunni Anna Rapecchiano, Filippo Tilli, Fabiana Barone, Daniel Cassetta, Bruno Di Tella, Anna Sisto, Daniele Di Cesare, Giovanni Ialonardi, Piero Saccomandi, Michela Sacchetti, Natasha Mazza, Adele Maria Giordano, Silvio De Curtis e Giuseppe Tana.
Il nostro Sant’Adamo, nella sua festa e nella ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ha ispirato un altro illustre compaesano, Filippo Salvatore, cultore della storia e delle sue tradizioni, Cavaliere Della Repubblica e professore alla Concordia University di Montréal che, con devozione, ha assistito alla festa “guglionesana”a Guglionesi e non a Montréal.
Ecco il suo componimento, che si annovera tra i tanti composti da illustri compaesani: il canonico Angelo Maria Rocchi, Nicolò D’Abramo, Corrado Gizzi e Pasquale Antonio Caruso che compose l’Inno a Sant’Adamo.
 
Guglionesi - L'Altro Cantiere propone il saggio di fine anno Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 giugno 2011 S.Medardo
saggio-giugno2011-icoAncora una due giorni teatrale per grandi e piccini, quella che l'associazione teatrale molisana L'Altro Cantiere propone 8 e 9 giugno al Teatro Fulvio di Guglionesi. Si tratta del saggio di fine anno del Laboratorio Teatrale Comunale Interminatispazi, giunto al suo terzo anno di attività, uno spettacolo doppio: "C'era due volte un re", scritto ed interpretato dai giovanissimi partecipanti al Laboratorio dei Piccoli e "Cappuccetto rosso & l'angelo", stravolgimento immaginoso e clownesco della celeberrima fiaba, interpretato dai giovani attori dell'associazione. Nei panni della bambina e della mamma, del cacciatore, della nonna e del lupo: Carmen Ferrante, Maria Lidia Di Sabato, Fabrizio Ruggiero, Ivo Pace e Andrea Scutti; a mandare a buon fine la storia, angeli travestiti da alberi, conigli, postini: Alessia Basler, Carola Tenaglia, Paola Giardino e Arianna Fratangelo. Il Laboratorio teatrale di Guglionesi è diretto dall'attore e regista Giampiero Pizzol.
Appuntamento al Fulvio mercoledì 8 giugno alle ore 21.00 e giovedì 9 alle ore 19.00. Ingresso libero.Cicca sull'icona per ingrandirla

Per informazioni : 389 48 92 573; oppure: www.laltrocantiere.it
 
Bella iniziativa quella del sindaco Rino Bucci Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 giugno S.Roberto

5permille-ico

Bella iniziativa quella del nuovo sindaco Rino Bucci e della sua amministrazione che chiede ai cittadini  di donare il 5 x 1000 della Dichiarazione dei Redditi a favore del Comune di S.Giacomo ( Cod. Fiscale 82004420707 ).
I fondi che saranno raccolti nelle casse comunali, andranno a finanziare i servizi rivolti agli anziani, alle famiglie in difficoltà, ai giovani e alle fasce più deboli della popolazione. Clicca sull'icona per ingrandirla.
 
Avviso di sospensione flusso idrico Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 giugno 2011
rubinetto2Nota informativa del Comune di San Giacomo degli Schiavoni - www.comune.sangiacomo.cb.it
AVVISO SOSPENSIONE FLUSSO IDRICO
Si rende noto a tutta la cittadinanza che in data odierna, a causa dei lavori di riparazione della condotta tratto serb. Castelmauro - part. in pressione Acquaviva, il flusso idrico verrà sospeso, come da comunicazione trasmessa da Molise Acque. La regolarizzazione del flusso è prevista per la mattinata del 07/06/2011.
Si invitano i cittadini ad essere parsimoniosi nell'uso dell'acqua.
 
Ieri pomeriggio a Guglionesi presentato il libro di Antonio Sisto: "A merica" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 giugno 2011 S.Norberto
Presentaz.libro_America-icoNella bellissima "location" del teatro Fulvio di Guglionesi è stato presentato ieri pomeriggio l'ultima fatica di Antonio Sisto: "A merica terre di fortune"
Questa volta, è stato il sentito e attualissimo tema dell'emigrazione, ad essere rivisitato e analizzato con gli occhi e la nitida memoria di un arzillo emigrante di 104 anni ritornato a vedere il suo paese dopo ben 92 anni di assenza da Guglionesi e dall'Italia due anni fa. A MERICA terre di fortuna è il titolo del libro che Antonio Sisto ha dedicato a Michele Lanese un guglionesano nato nel 1907 ed emigrato a Montreal nel 1917 insieme a sua madre e alle sue sei sorelle e che il prossimo mese festeggerà la bella età di 104 anni. Il padre Giuseppe e tre dei suoi fratelli li avevano preceduti tre anni prima. Si puo tranquillamente affermare che la famiglia Lanese ha fatto da apripista all'emigrazione di massa che, dal 1945 al 1975, ha portato tanti guglionesani in A MERICA.Michele, nell'arco di un secolo, si è fatto onore come tanti altri compaesani che, in questi lunghi anni, si sono inseriti e distinti, a vario titolo, nel tessuto sociale del Canada riuscendo ad occupare anche posti di assoluta responsabilità.Fa parte di quel grande esercito di emigrati molisani che, per secoli, hanno dato un contributo determinante alla crescita di tutte quella nazioni che si sono servite delle loro braccia e delle loro intelligenze.La pubblicazione, voluta dall'Amministrazione comunale, edito dal Centro Grafico di Foggia, si inserisce con grazia ed eleganza nelle varie manifestazioni per il 150° dell'Unità d'Italia organizzate dal comune di Guglionesi.
Alla manifestazione sono intervenuti:
Antonio Lucarelli Vice Sindaco del Comune di Guglionesi - moderatore; Giuseppe D'Urbano Assessore alla Cultura - Saluti; Leo Antonacci Sindaco del Comune di Guglionesi - Saluti;  Adele Terzano - recitazione brani; Nicola Palladino - canto/chitarra; Oscar De Lena - proiezioni; Giovanni De Fanis - relatore e Antonio Sisto - autore del libro.
Tanta la gente presente ed applausi per tutti gli intervenuti. Sorpresa della serata una proiezione di un'intervista all'arzillo Michele Lanese da parte di Antonietta Miletti effettuata qualche settimana fa a Montreal dove entrambi risiedono e dove è stato girato il filmato che potrete vedere qui sotto.
I libri sono stati regalati al pubblico presente che ha lasciato una offerta nella damigiana della solidarietà; le offerte ricavate saranno devolute per le necessità della Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Guglionesi.

 
Oggi a Guglionesi, presentazione del libro "A Merica" di Antonio Sisto Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
5 giugno 2011 S. Bonifacio

libro_a_merica-ico

Oggi, domenica 5 giugno,  presso il teatro comunale Fulvio di Guglionesi alle ore 18 sarà presentata l'ultima fatica letteraria dello scrittore guglionesano Antonio Sisto. Questa volta, è il sentito e attualissimo tema dell'emigrazione ad essere rivisitato e analizzato con gli occhi e la  nitida memoria di un arzillo emigrante di 102 anni ritornato a vedere il suo paese dopo ben 92 anni di assenza da Guglionesi e dall'Italia. "A  MERICA terre di fortuna ", edito dal Centro Grafico di Foggia, è il titolo del libro che Antonio Sisto ha dedicato al signor Michele Lanese.
Michele è nato a Guglionesi nel 1907 e all'età di dieci anni è emigrato a Montreal insieme a sua madre e alle sue sei sorelle. Il padre Giuseppe e tre dei suoi fratelli li avevano preceduti tre anni prima nel 1914.
Si puo tranquillamente affermare che la famiglia Lanese ha fatto da apripista all'emigrazione di massa che, dal 1945 al 1975, ha portato tanti guglionesani in A MERICA.
Michele, nell'arco di un secolo, si è fatto onore come tanti altri compaesani che, in questi lunghi anni, si sono inseriti e distinti, a vario titolo, nel tessuto sociale del Canada riuscendo ad occupare anche posti di assoluta responsabilità.
Fa parte di quel grande esercito di emigrati molisani che, per secoli, hanno dato un contributo determinante alla crescita di tutte quella nazioni che si sono servite delle loro braccia e delle loro intelligenze.
La pubblicazione, sponsorizzata dall'Amministrazione comunale, si inserisce con grazia ed eleganza nelle varie manifestazioni per il 150° dell'Unità d'Italia organizzate dal comune di Guglionesi.
Interverranno: Bartolomeo Antonacci-Sindaco di Guglionesi, Antonio Lucarelli-Vice Sindaco di Guglionesi, Giuseppe D'Urbano- Assessore alla cultura, Antonio Sisto-Autore e Giovanni De Fanis- Relatore. Adele Terzano-Recitazione brani, Nicola Palladino-Interventi musicali e Oscar De Lena- regia immagini, suoni e proiezioni video.
Grazie alla grande professionalità di Oscar De Lena verrà proiettato un video realizzato a Montreal dai coniugi Antonietta e Filippo Miletti nel mese di Maggio 2011 in cui Michele saluta i suoi paesani per l'occasione della presentazione del libro. Sicuramente sarà un momento molto toccante e di grande emotività. Siete tutti invitati...
Sarà presente la damigiana della solidarietà e le offerte ricavate saranno devolute per le necessità della Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Guglionesi.
 
<< Inizio < Prec. 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 Succ. > Fine >>

Pagina 455 di 469