Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Continua a Guglionesi l'Incontro con l'Opera curato da Ugo Ciarfeo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 maggio 2012
Al Teatro Comunale di Guglionesi, continua l'Incontro con l'Opera curato da Ugo Ciarfeo con gli attori de "LALTROTEATRO".
Oggi, giovedì 10 maggio, alle ore 21, toccherà alla Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni essere presentata al pubblico con una commistione di recita teatrale e brani musicali.
L'ingresso è gratuito.
Venerdì 11, alle 21, sarà rappresentata la TOSCA di Giacomo Puccini.
Sabato 12, sempre alle 21, i PAGLIACCI di Ruggero Leoncavallo.
Domenica 13, alle ore 18.30, la MADAME BUTTERFLY di Giacomo Puccini.
 
Bandi della Comunità Europea Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 maggio 2012
Dall'onorevole della Comunità Europea  Aldo Patriciello riceviamo e pubblichiamo:
Speciali Bandi della Comunità Europea
"Ho il piacere di trasmettere in anteprima esclusiva l'ultima edizione della newsletter informativa  "Speciale Bandi"
L'iniziativa intende fornire un servizio rivolto a tutti i cittadini ed in particolare  a chi riveste cariche istituzionali, a chi lavora nel settore delle Piccole e Medie Imprese, della Sanità, dell’Industria, del Commercio, dell’Artigianato, dei Servizi e degli Enti Territoriali Locali, in cui l’informazione “Europea” risulta essere di vitale importanza.
Operare nella nuova “dimensione europea” è oggi infatti una necessità per la sopravvivenza e la crescita di ogni attività sociale e imprenditoriale."
 
Acquisto del digitale terrestre Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 maggio 2012 S.Luminosa
digitale_terrestreL’acquisto del digitale terrestre è a carico del cittadino ma, per favorire il passaggio alla nuova tecnologia, lo Stato ha previsto un’agevolazione di € 50,00 ai cittadini di eta’ pari o superiore a 65 anni in regola con il pagamento del canone di abbonamento RAI e che abbiano dichiarato nel 2011 (redditi 2010) un reddito pari o inferiore ad € 10.000,00.
Il cittadino che ne abbia diritto potrà rivolgersi direttamente ad uno dei rivenditori aderenti all’iniziativa (nella zona di Termoli c’è il TRONY c/o il Centro Commerciale San Nicola) muniti di:
- copia della Carta d’Identità;
- copia del Codice Fiscale;
- copia del Cud o della Dichiarazione dei Redditi 2011 (< 0 = € 10.000,00);
- copia del Bollettino del Canone di Abbonamento RAI pagato.
Il contributo consiste in una riduzione del prezzo del decoder di € 50,00 direttamente dal rivenditore.

L’Assessore Politiche Sociali
(Rag. Lucia D’Amario)
 
Incontro all'opera da questa sera a Guglionesi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 maggio 2012
COMUNE  DI GUGLIONESI - ASSESSORATO ALLA CULTURA
COMUNICATO STAMPA

incontro_allopera-loc

Si comunica che, la Frentania  Teatri, nel rispetto della convenzione con l’Amministrazione Comunale per la stagione teatrale 2011-2012, propone, con ingresso libero, l’iniziativa “INCONTRO CON L’OPERA”.
Le opere liriche  saranno divulgate con una forma innovativa di comunicazione teatrale dall’attore-regista Ugo Ciarfeo, nostro conterraneo, il cui valore artistico-culturale è ampiamente apprezzato non solo in Molise.
Si allega la locandina con le cinque opere e gli orari di rappresentazione.
L’Assessore
(Avv, Giuseppe D’Urbano)
 
Eletto il coordinatore del Circolo “Libertà e Giustizia” del Basso Molise Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 maggio 2012
angelo_pasqualiniUna delegazione del comitato promotore del circolo “Libertà e Giustizia” del Basso Molise si è recata il 3 maggio a Roma per incontrare la presidente nazionale, Sandra Bonsanti, ed altri rappresentanti dell’associazione nata nel 2002 per tramutare l’insoddisfazione verso la politica in forme concrete di partecipazione e proposta.
Nel corso dell’incontro Angelo Pasqualini è stato designato coordinatore  del costituendo circolo del Basso Molise.  Inoltre, sono stati individuati anche gli argomenti delle prossime iniziative da tenersi in Molise e le proposte sulle quali impegnarsi. Con particolare orgoglio si può anticipare che verso la metà di giugno la stessa presidente sarà a Termoli per partecipare ad un convegno, il cui oggetto verrà comunicato successivamente, e dare così l’avvio ufficiale alle attività del circolo stesso. La prossima riunione della dell’associazione, aperta a quanti sono interessati all’iniziativa, avrà luogo nella sede termolese di via Dante , 6 (terzo piano)  sabato 12 maggio alle ore 10.  
Il comitato promotore
 
Termoli: sono iniziati i festeggiamenti del compatrono S.Timoteo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 maggio 2012 S.Vittore
S.Timoteo-icoFESTA SAN TIMOTEO 2012
Come ogni anno, l'11 maggio, data del rinvenimento delle reliquie di san Timoteo nella cattedrale cittadina (1945), la comunità parrocchiale festeggia san Timoteo suo protettore oltre che essere anche compatrono della Diocesi e della città.
Questa della festa è un'ottima occasione per tutta la comunità di vivere la preparazione e preparare l'avvenimento con tante iniziative religiose.
Spiccanno tra le altre in modo particolare quest'anno due iniziative di prestigio:
1- IL CONVEGNO: "Cercare la fede" - L'attualità della testimonianza di san Timoteo
2- LA MOSTRA TIMOTEANA: "Come un figlio serve il Padre" (Filippesi 2,22)
Per saperne di più, vedi locandina cliccando qui.

Ritrovamento delle Reliquie di San Timoteo
Appena conclusa la seconda guerra mondiale, durante alcuni lavori di restauro nella cripta venne trovata, l'11 maggio del 1945, una lapide di marmo grezzo in posizione orizzontale; rimossa la lapide apparve una tavola lunga m. 1,10, larga m. 0,60 e spessa cm. 6 che copriva un loculo di forma quadrangolare. Sul lato inferiore della lapide di marmo c'era la seguente scritta:
NEL NOME DI CRISTO AMEN.
NELL'ANNO DEL SIGNORE 1239.
QUI RIPOSA IL CORPO DEL BEATO TIMOTEO DISCEPOLO DELL'APOSTOLO PAOLO.
NASCOSTO DAL VENERABILE STEFANO VESCOVO DI TERMOLI, INSIEME CON IL CAPITOLO.
(traduzione dal latino)
Nel loculo c'era una cassettina di legno che a contatto con l'aria si polverizzò. Dentro la cassettina c'erano delle ossa umane alquanto friabili. La lapide è attualmente affissa al mura dell'abside destra ben visibile appena si scende in cripta.
Fonte: Marcello Paradiso
 
Buon risultato di Nico Testa dei Runners alla Ecomaratona dei Marsi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 maggio 2012

foto_x_sito

Collelongo (AQ) 06 maggio 2012 – Ecomaratona dei Marsi. Nata nel 1996, l'Ecomaratona dei Marsi è forse la gara progenitrice dell'attuale fenomeno trail, con i suoi 42,195 km e 1600 metri di dislivello positivo e negativo sulle strade bianche e sui sentieri in parte del Parco Nazionale d'Abruzzo e degli appennini abruzzesi. Paesaggi suggestivi, per nulla scalfiti nella loro bellezza,  sono lo scenario in cui si corre. Oltre 150 gli atleti sui nastri di partenza posizionati a 915 mt s.l.m. nel centro del Comune di Collelongo. Gara dura e molto impegnativa dal punto di vista muscolare ma proprio per questo meta prediletta da atleti forti e resistenti che si danno appuntamento ogni anno provenienti da molte regioni italiane. In questa 17° edizione ha voluto essere presente un atleta termolese della società adriatica Runners Termoli Nico Testa che ha concluso egregiamente la prova piazzandosi in seconda posizione di categoria e 17° assoluto tra i
migliori specialisti della distanza. Nico Testa, da sempre attratto dal genere Trail ha voluto testare la sua forma chiudendo in 4h11’ la prova, in previsione dei Campionati Italiani di Corsa in Montagna che si svolgeranno a settembre nel Comune di Carovilli (IS) suo paese di origine.
 
Il pianista sangiacomese Gianluca De Lena oggi e domani al Conservatorio di Campobasso con il clarinettista Vincenzo Mariozzi Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 maggio 2012

Mariozzi-De_Lena_7mag12

Oggi e domani presso il Conservatorio "L.Perosi" di Cammpobasso Masterclass di Clarinetto; pianista collaboratore il sangiacomese Gianluca De Lena.
Il tema della Masterclass sarà: ‘Il repertorio solistico e cameristico per clarinetto’
Coordinatore: Prof.Giampietro Giumento
Nella Masterclass verrà  proposta l’analisi interpretativa del  repertorio solistico e cameristico per clarinetto del periodo classico, romantico e contemporaneo.
7 maggio: ore 10,00-13,00 | 15,00-19,30
8 maggio: ore 10,00-13,00 | 15,00-18,00
8 maggio: ore 18,30: Concerto degli allievi effettivi della Masterclass
Pianista collaboratore: Gianluca De Lena
Auditorium del Conservatorio

Biografia del clarinettista Maestro Vincenzo Mariozzi
Nato a Affile ha studiato al Conservatorio di Santa Cecilia con Fernando Gambacurta. Dopo aver vinto nel 1967 debutta come primo clarinetto solista nell'orchestra del Teatro Massimo di Palermo.
Dal 1969 è primo clarinetto dell'orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nel 1970 ha suonato nella World Symphony Orchestra.Ha al suo attivo registrazioni per la Rai e incisioni discografiche per la Nuova Eri.Il repertorio del Maestro Mariozzi è sterminato e copre gran parte della letteratura per il suo strumento, fra le sue interpretazioni più note c'è il Concerto per clarinetto e orchestra K 622 di Mozart, interpretato anche in occasione del Bicentenario Mozartiano al festival Europa Mozart Praha con l'Orchestra da Camera di Mantova e le due Sonate per Clarinetto e Pianoforte di Johannes Brahms eseguite anche con Wolfgang Sawallich.
È stato fondatore e direttore artistico del Festival Ernico-Simbruino di Fiuggi-Anagni e titolare della cattedra di Clarinetto al Conservatorio di Santa Cecilia.È padre del violoncellista Francesco Mariozzi, insieme al quale e al pianista Cristofer Giorgilli ha fondato il trio Mariozzi-Giorgilli.È attualmente direttore artistico e musicale dei Solisti Aquilani, e svolge una fervente attivita come direttore d' orchestra con varie istituzioni sul territorio nazionale. È da sempre impegnato in una pervasiva attività di insegnamento tramite incontri di master-class. Tra le città attraversate dalla sua decennale attività di docente, oltre a Roma, anche Taranto e Brescia. Tra i suoi allievi vi sono i clarinettisti Stefano Novelli, Simone Sirugo (rispettivamente primo e secondo clarinetto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Vincenzo Paci (primo clarinetto del Teatro "La Fenice" di Venezia).

Biografia del pianista Maestro Gianluca De Lena
Gianluca De Lena, nato a Termoli nel 1975, ha iniziato gli studi pianistici all’età di quattro anni diplomandosi, non ancora ventenne, con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “L.Perosi” di Campobasso sotto la guida della prof.ssa Carmen Mazzarino.Ha tenuto concerti in diverse regioni italiane sia come solista sia in diverse formazioni cameristiche.
In particolare in duo con il sassofonista Giuseppe Chimienti è risultato vincitore di importanti concorsi nazionali fra i quali citiamo il 1° posto assoluto nei concorsi nazionali “Giovani Musicisti Gargano 1995” con assegnazione della medaglia d’argento del Presidente della Repubblica, “Città di Napoli”, “Giovani promesse” di Taranto, “Giovani musicisti” di Macerata Feltria, ecc...
Sempre nel 1995, come solista, è risultato vincitore della borsa di studio “Lions Muse ‘95” messa in palio dal Lions Club di Campobasso come riconoscimento al migliore allievo del Conservatorio per l’anno accademico 1994-95.
Nel 1999 ha ottenuto il 3° premio assoluto al 2° Concorso Nazionale di Musica da camera di Termoli in duo con il sassofonista Francesco Ciocca. Nel 2008 con il quintetto Storie in Tango (di cui è fondatore) ha ottenuto il 3° premio (primo fra gli italiani) al Concorso Internazionale Astor Piazzolla di Castelfidardo.Nel 2009 con il medesimo gruppo si è esibito in Polonia in occasione dei festeggiamenti per il gemellaggio tra le città di Termoli (Italia) e Chorzów (Polonia) riscuotendo un enorme successo di pubblico nello splendida cornice del Teatro Rozrywki.Come pianista collaboratore ha partecipato alle master-class del M° Jean-Marie Londeix (caposcuola mondiale del sassofono) negli anni 2000 e 2001 , del M° Fabrizio Meloni (primo clarinetto del Teatro la Scala) nel 2010 e nel 2011 e del M° Vincenzo Mariozzi  (primo clarinetto dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia) nel 2012.Dal 2002 è direttore artistico assieme al M° Francesco Ciocca della manifestazione internazionale del sassofono “Sax in the world”, giunta alla dodicesima edizione e patrocinata dagli Enti regionali e provinciali.Accanto agli studi classici affianca quelli jazzistici, iniziati sotto la guida dei maestri G. Tommaso e A. Bonanno e continuati, sempre presso il Conservatorio “L.Perosi”, fino al diploma di jazz con il M° Alfonso De Rose.Per otto anni è stato maestro collaboratore e pianista della Corale “Città di Termoli”.È ideatore e componente del Mediterranea Group e dell’Orquesta mediterranea, con i quali realizza spettacoli di musica e poesia, e show di tango argentino.È stato docente di pianoforte e collaboratore nelle master-class presso il Campus Estivo Europeo “Onde serene” che accoglie studenti di diverse scuole europee.Ha inciso il CD “Occidente” con i Perosi Musici.
Da sette anni è docente di pianoforte presso le scuole secondarie di I grado della provincia di Campobasso.
È laureato in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi del Molise.
 
Rinviato il passaggio al digitale terrestre in Molise e Abruzzo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 maggio 2012 S.Augusto
digitale_terrestre
Il passaggio al digitale terrestre in Abruzzo e Molise previsto per oggi 7 maggio slitterà. Lo dice, a chiare lettere, una ordinanza di sospensione del Tar del Lazio che ha accolto il ricorso di un’emittente tv contro il Ministero dello Sviluppo Economico accusato di non aver assegnato ancora le frequenze a pochi giorni dal passaggio, mettendo in difficoltà le emittenti televisive. Il giudice sospenderà il provvedimento ministeriale che fissa al 7 maggio l’entrata in vigore del digitale, fino alla Camera di Consiglio del 23 maggio 2012, giorno in cui verrà trattato il ricorso nel merito. I giudici amministrativi hanno “congelato” il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico in data 14 dicembre 2011, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 17 febbraio 2011, in cui si fissavano i termini (7 maggio e non oltre il 23 maggio) per il passaggio al digitale dell'Abruzzo e Molise.
 
A Termoli mostra dedicata a S.Timoteo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 maggio 2012 S.Giuditta
S.Timoteo-icoTermoli. Verrà inaugurata domani 7 maggio, alle 20.30, nella parrocchia di San Timoteo la mostra dedicata al santo intitolata “Come un figlio serve il Padre”.
La rassegna sarà aperta tutti i giorni fino alla fine di agosto.
Oltre alla reliquia del Capo di San Timoteo, sarà esposta la lapide del rinvenimento, la statua lapidea recentemente ritrovata e altre cose di notevole pregio documentale.
Il percorso della mostra permette di poter conoscere la vita e le opere del santo, il suo contesto natio e la sua missione discepolare con San Paolo. Artisti locali, con varie espressioni raffigurative, esporranno le loro opere a beneficio dei visitatori. E sempre il 7, alle 19.30, si terrà il convegno dal titolo "Cercare la Fede".
Dopo l’introduzione di don Benito Giorgetta interverranno don Antonio Sabetta, preside dell’Ecclesiae Mater, don Giuseppe De Virgilio docente dell’Università Santa Croce a Roma e il vescovo Gianfranco De Luca, al quale spetteranno le conclusioni. Info su www.diocesitermolilarino.it e www.santimoteotermoli.it.
 
<< Inizio < Prec. 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 Succ. > Fine >>

Pagina 152 di 230