Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Conferenza stampa a Guglionesi per presentare la stagione teatrale 2011-12 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
11 dicembre 2011 S.Damaso Papa
teatro_Fulvio-icoCOMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI GUGLIONESI
Domani, lunedì 12 dicembre, alle ore 11, presso il Teatro Comunale “Fulvio”, ci sarà una conferenza stampa per presentare la Stagione teatrale 2011-2012.
Presenzieranno il Sindaco, l’Assessore alla Cultura e il rappresentante della “Frentania teatri”.
Si invitano i media ad assicurare la presenza con giornalisti e mezzi audiovisivi.

       Il Sindaco                               L’Assessore alla Cultura
(Bartolomeo Antonacci)                   (Giuseppe D’Urbano)
 
La poesia del piccolo Antonio Ricciardi della V° Elementare di S.Giacomo selezionata alla 22° edizione del Premio Poesia "A Paranze" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 dicembre 2011 Nostra Signora di Loreto
antonio_ricciardi-icoTra le tante poesie inviate dalle diverse scuole del Molise alla 22esima edizione del Premio di Poesia "A Paranze" di Termoli , per la scuola di San Giacomo, è stata selezionata la poesia di Antonio Ricciardi alunno della V° Elementare della Scuola di S.Giacomo avente come insegnante la maestra Maria Teresa Del Re. La sua poesia  "Addio Autunno"  ha riscosso tanti applausi da parte del numerosissimo pubblico presente nella Galleria Civica dove è avvenuta la premiazione.
Questo concorso, che vuole incentivare la passione dei piccoli poeti a scivere i loro componimenti, è organizzato ormai da diversi anni dall'Associazione Culturale "A Paranze" Gruppo Folkloristico Marinaro in collaborazione con il Distretto Scolastico di Termoli e, con il patrocinio della Regione Molise Assessorato Turismo e Cultura, L'Amministrazione Provinciale di Campobasso e il Comune di Termoli ed è riservato agli alunni delle Scuole Elementari e Medie del Molise.
Con l'occasione di questo ambito riconoscimento, i genitori del piccolo Antonio vogliono  ringraziare in modo particolare la maestra Maria Teresa Del Re, per avere saputo insegnare a tutti gli alunni della piccola classe di San Giacomo ad ascoltare il proprio cuore ed a farne sgorgare  quelle emozioni genuine senza tempo che nel mondo ipertecnologico e individualista di oggi rischiano sempre più di rimanere soffocate.
Complimenti ad Antonio e alla sua maestra da parte della nostra redazione.
Ed ecco il testo della bella poesia Addio Autunno in dialetto e in lingua italiana:

Addio Autunno
Con il tuo mare di foglie
gialle come il sole
e fredde come la notte stellata
Addio aria fresca
con il tuo vento
che sussurra agli alberi
e alle sue foglie
Addio cielo del bosco
di mille colori
e di mille bagliori
Mi mancherai Autunno dispettoso
che riuscivi a sostituire
il vero e unico mare estivo
E solo ora
te ne vai sul treno dorato
proprio come sei arrivato.

Addije Autunne
Addije Autunne
che ‘u mere de foje teje
gielle comm ‘u seule
e fredde com ‘a nutte scettellete
Addeje gherja frajsche
che ‘u vinte teje
che susseurre all’erbre
e ‘a ni’ foje seje.
Addeje cejle de’ u’ busche
de’ mille queleure
e de’ mejlle bajeure
Me minche duppe Auteunne dispetteuse
che aresceve a susceteteuè
‘u vaire e gheuneche mere escetejeve
E seule moje
Te n’ vi’ seupre ‘u trine durejte
pruprje cheume si’ arrevejete
 
La Regione Molise ha donato ad Assisi l'albero di Natale...alla consegna c'era anche qualche sangiacomese Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 dicembre 2011
albero_natale_2Il giorno 8 dicembre la regione Molise con il suo presidente Iorio e altri amministratori regionali  hanno partecipato ad Assisi all'accensione delle luci natalizie di un grande abete regalato alla città di S.Francesco dalla nostra regione dopo la donazione dell'olio in occasione della festa del fraticello di Assisi il 4 ottobre scorso.Alla manifestazione era presente  anche qualche nostro compaesano ( Achille D'Aloè) che ci ha inviato qualche foto scattata per l'occasione.
In occasione dell'accensione dell'albero natalizio regalato ai frati di Assisi, c'era anche una bella mostra di presepi artistici molisani molto apprezzati dai numerosissimi visitatori presenti.
Clicca qui per vedere qualche foto
 
Domani a Larino "Vini e olio extravergine d’Oliva del Molise Frentano" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
10 dicembre 2011
Terzo appuntamento della carovana popolare domani 11 dicembre 2011 a Larino, con la visita guidata del centro medioevale, le poesie dei poeti molisani, i canti dei cantori della memoria, il suono di zampogne e ciaramelle e con degustazione di ottimi vini presso le cantine Angelo d'Uva...la festa in frantoio da Bruno Mottillo...di seguito il ricco programma

Ore 10.30: Centro storico di Larino a cura dei cantori della Memoria e dell’Ecomuseo Itinerari Frentani: “ Un viaggio nella storia e nell’animo delle genti frentane”( II parte)
Ore 12.30: Pausa Pranzo
Ore 15.00: Visita vigneto Angelo D’Uva, i Vitigni e il sistema di allevamento
Ore 15.30: Visita della Cantina “ Angelo D’Uva”-Vini  e vitigni del Molise, i prodotti  delle Cantine Angelo d’Uva e le loro caratteristiche
Ore 16.00-19.00: degustazione dei vini della Cantina.
Ore 14.30-16.00: appassionati di musica popolare potranno partecipare ad un laboratorio, a cura di  Fabrizio Sampieri( Zampogna) e Antonio Distella( ciaramella).
I partecipanti apprenderanno a cantare e ad eseguire con la zampogna e la ciaramella “ La Pastorale” brano natalizio dell’area di Boiano.
Ore 20.00 : Festa in Frantoio: Pane , olio e “Pezzente” presso l’oleificio Bruno Mottillo di Larino, in compagnia dei Cantori della Memoria, di Fabrizio Sampieri e Antonio Distella
 
Intitolazione del Viale di Castellara di Guglionesi a don Carlo Maglia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 dicembre 2011 S.Siro
A Guglionesi ieri 8 dicembre 2011, in un pomeriggio assolato che ricordava le belle giornate primaverili,  il Viale Centrale della Villa Comunale  è stato ufficialmente intitolato alla memoria di monsignor don Carlo Maglia grazie ad una lapide inserita nella
pavimentazione stessa della strada che ricorderà ai posteri questo avvenimento.. Il parroco don Carlo Maglia. nato a Esino Lario (CO)  nel 1909, fu prima parroco di S.Giacomo per 10 anni dal 1936 al 1946 e poi , proprio a partire dall’8 dicembre del 1947 e fino al
1973, data della sua morte, operò a Guglionesi soprattutto nel campo del sociale ed  educativo fondando, tra le numerose realizzazioni, la Casa del Fanciullo e  un Ospizio per Anziani, che subito dopo la guerra, hanno rappresentato un punto di riferimento per tanti giovani ai quali fu assicurato sia un sostentamento vitale sia educativo e tanti anziani che non avrebbero avuto nessuno per accudirli. Oggi  tra i numerosi ragazzi fra quelli che studiarono nella Casa del Fanciullo  di Guglionesi, sono tanti quelli che poi nella vita si sono affermati occupando posti di rilievo in istituzioni pubbliche e private. Subito dopo aver scoperto la lapide ricordo lungo il viale si è tenuto un convegno proprio in unodei locali dove una volta c'erano le aule dei suoi fanciulli, per ricordare questo grande personaggio a cui Guglionesi deve molto.
Sono intervenuti, tra gli altri, Antonio Sisto, rappresentante del Comitato d’onore “Per Don Carlo”, Bartolomeo Antonacci, sindaco di Guglionesi che ha voluto ringraziare il numeroso pubblico presente, monsignor Gianfranco De Luca, vescovo di Termoli-Larino,
don Gianfranco Lalli, parroco di Guglionesi, Antonio Staniscia, ex convittore che ha raccontato la sua esperienza di vita dei 4 anni trascorsi insieme a Don Carlo. Adele Terzano e Antonio Sisto hanno poi letto alcuni brani tratti dal libro “Le Opere dell’Amore”, edito in occasione del suo primo decennale di apostolato a Guglionesi dal 1947 al 1957. Numerosissimo ed attento il pubblico che ha riempito la sala dove si è svolto il convegno.
Per rivivere qualche momento della bella manifestazione, guarda il video di cui sotto

 
Grande successo l’altra sera ad Isernia, presso l’Officina della Cultura, per il Trio lirico molisano Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 dicembre 2011 S.Siro
Grande successo l’altra sera ad Isernia, presso l’Officina della Cultura, per il Trio lirico molisano, nell’ambito degli eventi al Maci organizzati in occasione della I edizione della Fiera del Tartufo.
Il soprano Mariagrazia Lombardi, il baritono Pino Cerrone e il pianista sangiacomese Gianluca De Lena, tutti artisti molisani, hanno regalato pagine di grande lirica all’attento pubblico presente, in una escalation di emozioni fino al gran finale dedicato alla musica da film dei grandi compositori italiani.
La collaborazione fra i tre musicisti molisani, nata nell’ambito della Corale Città di Termoli, si è consolidata nel corso degli anni, raggiungendo una notevole intesa artistica, come testimoniano i numerosi successi riportati su tutto il territorio italiano.
Il repertorio proposto, le più celebri arie e duetti dalla Traviata di Verdi, dal Barbiere di Siviglia di Rossini, dal Don Giovanni di Mozart, dalla Norma di Bellini e dalla Carmen di Bizet, magistralmente interpretate dal Trio, hanno entusiasmato la platea che ha mostrato di gradire con applausi scroscianti.
Nel finale del concerto, una breve ma intensa escursione nella musica napoletana, con la coinvolgente Carmela di S. Bruni interpretata dal baritono Cerrone e per finire l’omaggio a Morricone e a Piovani con le splendide melodie tratte da C’era una volta il west e da La vita è bella.
 
La locomotiva umana Matteo Notarangelo dell’Atletica Vomano Teramo si aggiudica, in solitario, la 7° edizione della "ScopriTermoli" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
9 dicembre 2011 S.Siro

scopritermoli_2011

Termoli 08 dicembre 2011 in una calda e soleggiata giornata di dicembre si è svolta la settima edizione della gara podistica “ScopriTermoli – La Corsa dell’Immacolata”, organizzata dall’A.S.D. Runners Termoli con il patrocinio della Provincia di Campobasso, del Comune di Termoli, del Coni Molise, in collaborazione della Fidal Comitato Regionale Molise. Tre le gare in programma, la competitiva, la non competitiva e le gare giovanili che in totale hanno superato le 700 iscrizioni. Una macchia di colori sgargianti che ha invaso la città, attesi dai molti appassionati di fotografia che hanno aderito al collaterale concorso fotografico abbinato alla manifestazione. Re di Termoli per la settima edizione è stato l’atleta Matteo Notarangelo dell’Atletica Vomano Teramo in 32’56” seguito da Mirko D’Andrea della Libertas Amatori Benevento in 33’49” e da Felice dell’Aquila della Podistica Sannicandro in 34’18”. In campo femminile la vittoria è andata a Laura Palladino della GS Virtus Campobasso (39’52”). Seconda e terza Annamaria Damiano Montemiletto Team Runners e dalla termolese De Sanctis Francesca. Per la gara non competitiva sono giunti al traguardo maschile Luigi Canestrale e Orange Costa. Alle premiazioni hanno preso parte il vice sindaco del Comune di Termoli Vincenzo Ferrazzano, il delegato allo Sport del Comune di Termoli Stefano Perricone, il Consigliere comunale Vincenzo Aufiero, il Sindaco del Comune di San Giacomo degli Schiavoni Rino Bucci e il Capitano Comandante la Compagnia Carabinieri di Termoli Francesco Maceroni che con la loro presenza hanno voluto testimoniare la loro sensibilità per tali iniziative sportive. Primo degli atleti termolesi a giungere al traguardo è stato Luca Santopuoli categoria MM40. Quasi 100 le società presenti in gara provenienti da tutta la penisola. Spettacolare il percorso che ha attraversato i vari quartieri della città snodandosi  fino al borgo antico dove uno scenario unico che difficilmente sfugge a chi è “forestiero” , ha fatto dimenticare per un attimo la fatica degli ultimi 500 metri.  A brevissimo, sul sito www.runnerstermoli.it sarà possibile scaricare tutte le foto della manifestazione. Un ringraziamento particolare al Comando della Polizia Municipale di Termoli, alla Capitaneria di Porto, ai Carabinieri, ai Nonni Vigili, all’Associazione Nazionale Carabinieri e All’assocazione MTB Termoli, alla Croce Rossa Italiana. Appuntamento rinnovato per l’8° edizione del 08 dicembre 2012.
Buono il piazzamento del giovane atleta sangiacomese Nadi Osama che, partito in coda al gruppo degli atleti, durante i 10 Km ne ha rimontati quasi 500 arrivando tra i primi.
vedi una breve clip della corsa

 
Oggi 8 dicembre a Guglionesi il Viale di Castellara sarà intitolato a Don Carlo Maglia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
8 dicembre 2011 Immacolata Concezione

don_Carlo_Maglia-r

Oggi a Guglionesi  il viale centrale della villa comunale  sarà ufficialmente intitolato alla memoria di monsignor don Carlo Maglia. La cerimonia ufficiale è in programma ad iniziare dalle ore 16,00.
Seguirà poi nella Casa del Fanciullo, un convegno dedicato alla figura del Parroco don Carlo Maglia che, proprio a partire dall’8 dicembre del 1947 e fino al 1973, operò a Guglionesi e «soprattutto nel campo sociale ed educativo» sottolineano dal Comune. Interverranno, tra gli altri, Antonio Sisto, rappresentante del Comitato d’onore “Per Don Carlo”, Bartolomeo Antonacci, sindaco di Guglionesi, monsignor Gianfranco De Luca, vescovo di Termoli-Larino, don Gianfranco Lalli, parroco di Guglionesi, Antonio Staniscia, ex convittore. Adele Terzano e Antonio Sisto leggeranno alcuni brani tratti da “Le Opere dell’Amore”, edito in occasione del suo decennale di apostolato a Guglionesi dal 1947 al 1957.
Molti sangiacomesi di una certa età, ricordano ancora questo dinamico e attivissimo prete di Esino Lario  in provincia di Como che fu parroco a S.Giacomo  dal 1936 al 1946 e al quale si deve la costruzione della Casa Canonica inaugurata poi alla sua presenza il 30 ottobre 1938.
 
Ultime ore prima della ScopriTermoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
7 dicembre 2011 S.Ambrogio

scopritermoli-castello-ico

Domani, Giovedì 8 dicembre 2011 le strade di Termoli saranno invase da centinaia di podisti che prenderanno parte alla ScopriTermoli la Corsa dell’Immacolata, giunta ormai alla sua settima edizione e divenuta una classica di fine anno anche perché valevole come ultima tappa del circuito Corrimolise. Nata nel 2005 e ideata per riportare a Termoli uno sport così semplice come la corsa, ha ricevuto sempre più adesioni fino a raggiungere nella passata edizione oltre 600 partecipanti provenienti da tutta Italia. La manifestazione competitiva sarà aperta a tutti gli atleti tesserati Fidal o appartenenti ad Enti di promozione sportiva convenzionati e si snoderà per le vie cittadine su un percorso di 10 km (rilevazione satellitare) con una altimetria da un  minimo di 7m s.l.m. (lungomare Cristoforo Colombo) a un massimo  di 72m s.l.m. (Via del Mare) . Per coinvolgere l’intera cittadinanza è stata abbinata una gara non-competitiva sulla stessa distanza  con partenza in contemporanea. Per entrambe è previsto il rilevamento dei tempi di percorrenza e una classifica finale che determinerà vincitori assoluti e premiati per tutte le categorie. Sono previste oltre 200 premiazioni (i primi 10 di ogni categoria Fidal maschile e femminile). Per coprire l’esatta distanza gli organizzatori hanno leggermente modificato il percorso rispetto agli anni precedenti allungandolo di 350 metri, con il via che sarà dato su Corso Nazionale altezza Bar Masachi  e percorrenza del lungomare Cristoforo Colombo fino al Modenese attraversando il nuovo parcheggio per effettuare un giro di boa e risalire su via del Mare per proseguire poi su un percorso rimasto invariato. Dalle ore 10,30 alle ore 11,30 ci sarà la chiusura totale del traffico sulle strade interessate dall’evento ma gli automobilisti potranno seguire percorsi alternativi oppure godersi lo spettacolo di colori in transito. Durante il percorso gli atleti riceveranno assistenza e guida dall’associazione Amatori MTB Termoli che in bici saranno costantemente impegnati lungo le strade. Alle ore 09,30 prenderanno il via le categorie giovanili (pulcini 0-5 anni, esordienti 6-11 anni) la distanza da coprire sarà di 250 metri,. per i ragazzi (12-13 anni) e i cadetti (14-15 anni) il percorso sarà di 1 km. Novità di quest’anno è la passeggiata non competitiva “MI FIDO DI TE” da correre insieme al proprio amico a quattro zampe. Per le iscrizioni  della gara competitiva, sarà possibile riceverle entro e non oltre le ore 20,00 di mercoledì 07 dicembre 2011 tramite fax 0875-702460 oppure tramite e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Per la gara non competitiva e per le gare giovanili sarà possibile sarà possibile  farlo fino ad un ora prima della gara. Il ritiro dei pettorali sarà possibile giovedì 08 dicembre dalle ore 08,00 in Piazza Vittorio Veneto. Il regolamento, il volantino, la mappa del percorso e  l’altimetria sono già sul sito www.runnerstermoli.it per informazioni chiamare il 0875-702460 o il 320-9267645
 
Il Trio Lirico con il pianista sangiacomese Gianluca De Lena questa sera in concerto a Isernia Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
6 dicembre 2011 S.Nicola
trio_lirico_Luca-Mariagrazia-Pino-icoSi svolgerà oggi, martedì 6 dicembre, alle 19, presso l’Officina della Cultura di Isernia, il concerto del Trio Lirico nell’ambito della settimana interamente dedicata dal centro alto-molisano al tartufo.
Il trio, composto da tre grandi artisti molisani, le voci del soprano Mariagrazia Lombardi e del baritono Pino Cerrone e il pianista sangiacomese Gianluca De Lena, proporrà un repertorio dedicato prevalentemente alle più celebri arie e duetti della tradizione lirica, da Verdi a Bellini, da Rossini a Bizet, con un finale a sorpresa.
vedi sito:
http://www.fieratartufomolise.com/
 
<< Inizio < Prec. 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 Succ. > Fine >>

Pagina 152 di 201