Menu Principale

Votaci nella top 100

San Giacomo degli Schiavoni
Interventi per problemi legati ad alluvioni Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
20 ottobre 2018 S.Irene

molise.jpg

L’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Meridionale, competente per i corsi d’acqua anche del Molise, ha programmato una serie di interventi per 10 milioni di euro da spalmare in 5 regioni, Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Molise, appunto.

Alla nostra regione Milise assegnati 1,4 milioni di euro, quindi il 14% del fondo.
Tutti gli interventi sono riconducibili alla tipologia “Alluvioni” e rientrano in Coerenza con la dotazione Pai/Pgra (Piano di gestione rischio alluvioni). Gli interventi risultano tutti riconducibili a misure di Pgra e ricadono tutti in siti che presentano anche una classificazione di pericolosità P3 nel relativo Pgra. In Molise l’attenzione è al Sinarca, spesso protagonista di dannose esondazioni, l’ultima il 16 agosto scorso.Trattasi di un intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria volto al ripristino dell’officiosità idraulica del torrente Sinarca a Termoli, Guglionesi e San Giacomo degli Schiavoni, mediante movimentazione, ridistribuzione ed asportazione di materiali sovralluvionati.
Dall’esame della proposta dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino meridionale relativa al programma stralcio e della relazione tecnica di accompagnamento emerge la coerenza della proposta stessa con le finalità del Programma stralcio relativo a interventi di manutenzione del territorio in attuazione degli obiettivi della pianificazione di bacino distrettuale.
 
XIV STAGIONE CONCERTISTICA - TERMOLI MUSICA 2018/19 Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
19 ottobre 2018 S.Laura
Termoli_musica_18-19-rid_x_sito
L’associazione servizi culturali “Ondeserene” è lieta di invitare le SSLL alla presentazione della XIV Edizione della Stagione Concertistica TermoliMUSICA 2018/19, il giorno sabato 20 ottobre 2018, alle ore 11.00 , presso la sede dell’Associazione “La Casa del Libro” di Via Vittorio Emanuele III, 60/B.
La nuova programmazione è stata possibile grazie alla rete di associazioni quali:  La Casa del Libro,  l’Università della terza età, la FIDAPA, l’associazione Don Milani e il Distretto Molise orientale dell’Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Termoli. Di fondamentale importanza per la realizzazione dell’evento sono gli appassionati che hanno promosso la campagna abbonamenti e gli sponsor che a vario titolo sostengono la stagione che da circa 15 anni caratterizza gli inverni termolesi.

Il Direttore Artistico
M° Giuseppe Nese
 
Iscrizione ai Corsi dell'Università delle Tre Età Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
18 ottobre 2018 S.Luca
Univ.Terza_Et-ico
A breve ricominceranno a Termoli i Corsi presso l'Università delle Tre Età
Di seguito trovate la locandina con la  proposta dei nostri corsi per il 2018-2019
(con l'indicazione dei giorni).

Ricordiamo che sarà possibile iscriversi

dal 15 ottobre al 26 ottobre (escluso il sabato)

dalle 17.00 alle 19.00

presso la Scuola Media Schweitzer (ingresso da Viale Trieste)

locali che l'Amm.ne Comunale di Termoli ci ha gentilmente messo a disposizione per le nostre attività anche per quest'anno, ma che è anche possibile iscriversi a corsi iniziati.

Maggiori informazioni

https://www.unitre-termoli.it/

Il sottoscritto Oscar De Lena come già negli anni precedentti, terra il corso sulla

"STORIA DI TERMOLI"

oscar_de_lena_x_sito_SG
 
Programma di screening per la neoplasia della mammella Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
17 ottobre 2018 S.Ignazio
mammografia
Si intensifica il programma di screening per la neoplasia della mammella della Regione Molise e dell’Azienda Sanitaria Regionale. Il programma, che prevede l’esecuzione della mammografia attraverso il camper mobile, nell’arco dell’anno copre l’intero territorio regionale. Come già avvenuto nelle scorse settimane, anche per il mese di ottobre, dopo gli ospedali di Campobasso e Termoli, sarà possibile effettuare le mammografie, gratuitamente, attraverso i camper mobili sul territorio.
Oltre quindi a chi ha già ricevuto o riceverà la lettera d’invito a casa, potranno partecipare anche alle donne non invitate e che abbiano le seguenti caratteristiche: residenti in Molise; rientranti nella fascia d’età tra i 50 ed i 69 anni; che non abbiano già effettuato una mammografia all’interno del programma screening regionale negli ultimi 24 mesi.
Tutte le donne interessate, che non abbiano ricevuto l’invito a casa, e che rispecchino le caratteristiche sopra specificate, possono recarsi nei Comuni o nelle strutture specificate per sottoporsi gratuitamente al test di screening.
Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina screening sul portale dell’Asrem o
chiamando al numero telefonico 0874/409449 (Segreteria amministrativa Screening oncologici regionali).
 
Filmino sulla conferenza "Italiani brava gente" Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
16 ottobre 2018 S.Margherita
Il presidente dell'UNIRR (UNIONE NAZIONALE ITALIANA REDUCI DI RUSSIA) Francesco Maria Cusaro nella conferenza di sabato 13 ottobre ha raccontato con ricchezza di dettagli e proiettando decine di foto, diverse scattate da lui stesso nei suoi viaggi in Russia, la storia delle migliaia di giovani, tutti compresi nella fascia di età tra i 20 e i 30 anni.
Dagli undici paesi del basso Molise, ben 63 giovani, non fecero più ritorno alle loro famiglie.
Per tutti voi che non eravate presenti ho girato questo filmino che riporta la completa conferenza.
Guardatelo, anche se dura 2 ore...è la maniera più bella per non far cadere nel dimenticatoio la storia di quei giovanissimi soldati italiani, 88.000 che partiti tra l'anno 1941-42 non hanno fatto più ritorno nei loro paesi. Tra di loro 63 erano del circondario di Termoli.
Durante la conferenza i parenti che abbiamo rintracciati nei nostri paesi, non riuscivano a trattenere le lacrime vedendo la fine che avevano fatto questi giovanissimi soldati
I soldati sangiacomesi scomparsi in Russia sono:

Greco Giovanni aveva 27 anni quando partì per la Russia
Pavone Nicolino 24 anni
Pilli Alberto 22 anni
Buona visione e...una preghiera per ricordarli

Oscar De Lena
Presidente Archeoclub Termoli
 
"Italiani brava gente" conferenza sui soldati italiani dispersi in Russia. Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
15 ottobre 2018 S.Teresa d'Avila
gruppo_italiani_brava_gente_x_sito_SG
Sabato 13 ottobre.
La sala convegni dell'associazione ANMI (Associazione Nazionale Marinai d'Italia) sita nell'area del piazzale del porto era completamente occupata da tutti gli intervenuti interessati a conoscere qualcosa di più dei loro giovani congiunti che partiti durante la seconda guerra mondiale negli anni 1941-42, per il fronte russo, non fecero più ritorno.Ne partirono circa 250.000...di 88.000 non si seppe più nulla.
La serata è iniziata con un breve intervento del presidente dell'Archeoclub, Oscar De Lena che ha dato il benvenuto ai presenti, è seguito un saluto del presidente dell'ANMI Rocco Tommaso Cappella che gentilmente ha messo ha disposizione la sala della propria associazione e, alla fine, i saluti istituzionali del vice-sindaco di Guglionesi, Giuliano Senese da dove 8 giovani soldati, tra i tanti partiti, non fecero più ritorno.
La parola è passata poi al presidente dell'UNIRR (Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia) arrivato insieme al segretario Riccardo Bulgarelli da Novara per questa conferenza, Francesco Maria Cusaro che, in due ore, ha raccontato con ricchezza di dettagli e proiettando decine di foto, diverse scattate da lui stesso nei suoi viaggi in Russia, la storia delle migliaia di giovani, tutti compresi nella fascia di età tra i 20 e i 30 anni. Dagli undici paesi del basso Molise, ben 63 giovani, non fecero più ritorno.
Il presidente Cusaro concludendo il suo accalorato ed emozionante intervento, molto appludito dai numerosi presenti,ha tenuto a ribadire che la "mission" della sua associazione UNIRR (UNIONE NAZIONALE ITALIANA REDUCI DI RUSSIA)  è il coinvolgimento delle persone, e soprattutto dei giovani, nella conoscenza dei fatti relativi alla Campagna di Russia, sia per preservare il ricordo dei Caduti e dei Dispersi nella Memoria degli Italiani, sia per comprendere, da quanto accadde, l'importanza della Pace tra i Popoli e le Nazioni.
Il presidente dell'Archeoclub De Lena promotore dell'iniziativa insieme con la laureanda in letteratura russa Samantha Ruggi che normalmente traduce la documentazione che arriva dagli archivi russi e prof.ssa Carmen Di Lorenzo, ha ringraziato, alla fine, tutti gli amici che, per ognuno degli undici paesi molisani del nostro circondario di Termoli, si sono impegnati a ritrovare i parenti degli scomparsi, diversi dei quali presenti in sala emozionati e con qualche lacrima agli occhi nel vedere scene e luoghi dove probabilmente furono sepolti i loro cari.
Una poesia di Peppe Del Muto di Petacciato, dedicata ad uno dei giovani dispersi del suo paese, ha chiuso la serata.
Il messaggio conclusivo di questa conferenza è stato "Mai più la guerra!",
così come disse Paolo VI nella sua prima visita alle Nazioni Unite ed è stato l'augurio che tutti si son fatti lasciando la sala e dopo aver gustato i diversi dolci e i rustici preparati con tanto amore dalla prof.ssa Di Lorenzo e la figlia Samantha.
 
Progetto "La vita nelle tue mani" corso educativo Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
14 ottobre 2018 S.Callisto
Il 9 giugno 2018  presso la sede dell'Associazione San Giacomo Unicamente (campo sportivo) si è svolto San Giacomo un incontro legato al
Progetto "La vita nelle tue mani"
corso educativo dell'A.I.Te (Associazione Infermieri Territoriali) rivolto alla cittadinanza per le manovre da eseguire in emergenza e per la disostruzione delle vie aeree.
Evento Patrocinato dal Comune.
Introduzione di Angela Tancredi. Un ringraziamento speciale all'assessore Massimo Fiocchi per il grande impegno profuso.
Riprese di Marisa Monachesi. Montaggio di Nicola Mastrogiuseppe.
Pensando di fare cosa gradita ai nostri lettori vi riproponiamo il filmato dell'evento
buona visione

 
Domenica 14 ottobre: Famiglie al Museo a Larino Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
13 ottobre 2018 S.Edoardo
Domani, Domenica 14 ottobre

Visita guidata per bambini all’anfiteatro e alle terme romane di Larino e laboratorio didattico dal titolo “Antichi gioielli”
Costo: 5,00 euro 1 bambino + 1 accompagnatore

Chi intende partecipare può telefonare al nr. 3249517836

Locandina_MEMO_int._x_sito

 
Sabato conferenza sui giovani del Basso Molise partiti per il fronte russo durante la Seconda Guerra Mondiale Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
12 ottobre 2018 S.Serafino

Manifesto_UNIRR_-_rid_x_sito_SG

Domani, sabato pomeriggio 13 ottobre alle ore 17,30 presso la sala dell'ANMI (Associazione Nazionale Marinai d'Italia) sita a Termoli nel piazzale del porto sul lato destro del mercato del pesce,
il presidente del UNIRR (Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia) Francesco Maria Cusaro
terrà una conferenza durante la quale verranno narratele vicende degli oltre 230.000 soldati italiani inviati sul Fronte Orientale nel 1941 e 1942.
Verranno presentati documenti, lettere dal fronte, fotografie e filmati e saranno
ricordati i giovani che da quella terra lontana  non fecero più ritorno.
La manifestazione è patrocinata dall'Archeoclub di Termoli (presidente Oscar De Lena)
e dall'ANMI (presidente Tommaso Cappella).
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare per
ricordare il sacrificio di quei giovani che, partiti dal nostro basso Molise, non hanno fatto più ritorno ai loro paesi.
L'UNIRR ha fornito la lista dei deceduti e dispersi dei seguenti paesi molisani:
Termoli, San Giacomo degli Schiavoni, Campomarino, Portocannone, San Martino in Pensilis,
Guglionesi, Montecilfone, Montenero di Bisaccia, Bonefro, Petacciato, Larino.

vedi allegato con i nomi dei soldati paese per paese

Vi aspetto numerosi
Oscar De Lena
Presidente Archeoclub Termoli

 
Studenti di Campobasso e della Repubblica Ceca in visita a Termoli Stampa E-mail
Scritto da Oscar De Lena   
11 ottobre 2018 S.Giovanni XXIII
gruppo_mod_x_sito
Sono giunti martedì pomeriggio 9 ottobre a Termoli, in una splendida giornata di sole, 80 studenti di cui 30 provenienti dalla Repubblica Ceca da Mikulov, una cittadina di 7.600 abitanti della Moravia Meridionale appartenente al distretto di Breclav.
Mikulov ha un bellissimo castello, originariamente gotico, della metà del XIII secolo ricostruito poi in stile rinascimentale e poi, nel 1719, secondo il gusto barocco.
Gli interni del castello aperti al pubblico, ospitano il museo regionale della Moravia Meridionale; il percorso di visita comprende anche le cantine, con una gigantesca botte per il vino del 1614 (con una capacità di 1.014 hl), mostre di etnografia e arti figurative.
Ad attendere i tanti studenti, gemellati tra loro con il progetto Erasmus, il presidente dell'Archeoclub, Oscar De Lena che, dopo aver raccontato al gruppo le origini della nostra Termoli e gli eventi storici più importanti che l'hanno coinvolta, ha guidato il gruppo per le stradine e le piazzette del borgo. Naturalmente non poteva mancare una visita alla Cattedrale, alla rejiecelle e sul terrazzo del Castello dove i giovani appartenenti tutti alle terze classi hanno potuto ammirare la mostra dedicata a Benito Jacovitti e poi, da sopra il terrazzo, scattare centinaia di foto che hanno concluso la visita.
Nei prossimi giorni gli studenti visiteranno Pompei, Sorrento e altre località molisane.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 422